Giovedì, 24 Giugno 2021
Animali

Gli stercorari si orientano seguendo le stelle

Secondo uno studio gli stercorari hanno una vista sufficientemente precisa per vedere gli astri (e seguirli)

Sembra incredibile eppure è vero. Gli stercorari riescono a orientarsi grazie...alle stelle!

La scoperta (fonte Chi ha paura del buio?) arriva da uno studio pubblicato su Current Biology da un team di ricercatori, guidati da Marie Dacke.

 I ricercatori hanno condotto diversi esperimenti con condizioni di luce differenti, come all'aperto, coprendo gli occhi degli insetti oall'interno di un planetario che simulasse il cielo africano. Hanno così scoperto che gli insetti si muovevano in linea retta in base alle stelle che venivano loro mostrate.

Una scoperta davvero interessante perché finora si credeva che solo pochi animali oltre all'essere umano, come uccelli e foche, usassero le stelle per orientarsi. E ancora più importante dimostrano come la vista degli scarabei sia evidentemente sufficientemente precisa da percepire la luminosità delle stelle.

Infine questo studio servirà come base per studiare altri organismi che si crede possano usare un meccanismo simile, come falene, ragni e rane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli stercorari si orientano seguendo le stelle

Today è in caricamento