Giovedì, 29 Luglio 2021
Scienze Torino

Il nipote è malato, nonna gli dona un rene e lo salva

Il 15enne ha una malattia congenita che da olte un anno lo ha costretto alla dialisi. Oggi, il grande gesto d'amore all'ospedale Le Molinette di Torino. L'operazione è perfettamente riuscita

Foto di repertorio

TORINO - Grazie al grande gesto d'amore della nonna, un 15enne ora potrà iniziare una nuova vita. Fin da bambino un ragazzo di Catania soffriva di una malattia renale congenita che, da oltre un anno, lo ha costretto alla dialisi. Oggi, però, per lui inizia una nuova vita: al ragazzo è infatti stato trapiantato un rene della nonna. L'operazione, eseguita all'ospedale Le Molinette, è perfettamente riuscita.

IL TRAPIANTO - L'intervento di prelievo del rene dalla nonna donatrice, spiegano dall'ospedale, è stato eseguito in laparoscopia dagli orologi Paolo Gontero e Giovanni Pasquale dell'equipe del professor Bruno Frea.

UN'ECCELLENZA ITALIANA - L'istituto torinese si è dimostrato un centro all'avanguardia per quanto riguarda i trapianti, e per gli interventi ai reni in particolare. A ottobre è stato infatti effettuato il primo trapianto "simultaneo" di rene a un fratello e a una sorella. Un altro record è stato siglato a settembre, quando i medici hanno realizzato, per la prima volta in Italia, un trapianto di rene su paziente sveglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nipote è malato, nonna gli dona un rene e lo salva

Today è in caricamento