Sabato, 20 Luglio 2024
Esame di Stato

Maturità 2024, prima prova: tutte le tracce

L'esame di Stato è ormai tornato alla formula tradizionale pre-Covid, con due scritti e un colloquio. Oggi si parte con la prima prova, quella di italiano, sei ore di tempo per il mezzo milione abbondante di maturandi. Tutte le cose da sapere e le tracce in diretta su Today. Domani la seconda prova

Iniziano gli esami di maturità dell'anno scolastico 2023/2024, con Ungaretti, Pirandello e Levi Montalcini fra le tracce. Eccole, tutte le tracce del tema di italiano in diretta su Today.it. Sono 526.317 i maturandi in tutta Italia: 266.057 nei licei, 172.504 negli istituti tecnici e 87.756 nei professionali. Il 94.4% degli studenti dell'ultimo anno delle superiori sono stati ammessi all'esame di Stato. Le commissioni sono in tutto 14.072, per un totale di 28.038 classi. Buona prima prova di maturità a tutti.

Tutte le tracce della prima prova

Ricapitolando, Giuseppe Ungaretti come prima analisi del testo con la poesia capolavoro "Pellegrinaggio". La seconda traccia di analisi del testo è di Luigi Pirandello con il brano "Quaderni di Serafino Gubbio operatore". Il poeta siciliano, immancabile protagonista assoluto dei "totoesame" della vigilia, mancava alla maturità da ben 21 anni. 

Tra le tracce di testo argomentativo una è sul tema della Guerra Fredda, partendo da un estratto da "Storia d’Europa" di Giuseppe Galasso, chiamando in causa anche la questione del conflitto atomico.

Traccia di testo argomentativo anche sul tema del "silenzio", partendo dal brano "Riscoprire il silenzio. Arte, musica, poesia, natura fra ascolto e comunicazione" della giornalista e saggista Nicoletta Polla-Mattiot.

Temi di attualità sulle nuove forme di comunicazione e di esternazione dei propri pensieri, incentivate dal digitale, che hanno sostituito il diario cartaceo. Il testo di riferimento è il libro "Profili, selfie e blog" di Maurizio Caminito, noto bibliografo.

Tra le tracce di testo argomentativo, una sul "valore del patrimonio artistico e culturale". Lo spunto da un testo della giurista e professoressa universitaria Maria Agostina Cabiddu, pubblicato sulla Rivista de dei Costituzionalisti. 

Un altro spunto è la questione dell'imperfezione come elemento distintivo e di valore, partendo dal libro della scienziata premio Nobel Rita Levi Montalcini, dal titolo "Elogio dell’imperfezione".

Tracce prima prova maturità 2024 (da scaricare)

Le tracce in diretta

  • Ore 10.30. "Un privilegio sapere che i maturandi si stanno cimentando su quel testo", commenta Piera Levi Montalcini, nipote di Rita. Fra le tracce proposte c'è infatti un passo dell'autobiografia del premio Nobel per la Medicina conferito nel 1986. Si tratta dell'Elogio dell'imperfezione. "Mia zia era una grande donna, studiosa e ricercatrice fuori dal comune. Dall'elogio dell'imperfezione, in generale, dobbiamo cogliere la grande sfida: migliorare. Togliere imperfezioni per arrivare a un mondo vivibile in cui tecnica e scienza aiutano a togliere o sorreggere l'imperfetto. Ci si arriva per gradi, senza fretta, con lo studio". Perché "l'imperfezione è assolutamente un pregio. E' quella che permette a chi la coglie, di auspicare un miglioramento. L'imperfezione è lo stimolo ad altro. Nella scienza, nella medicina ad esempio, aiuta a migliorare. Per mia zia, l'imperfezione era un vantaggio e non il contrario". Spunti che saranno senz'altro colti da molti maturandi.
  • Ore 10. Tra gli spunti per il tema di attualità uno affronta la questione dell'imperfezione come elemento distintivo e di valore, partendo dal libro della scienziata premio Nobel Rita Levi Montalcini, dal titolo "Elogio dell'imperfezione". A partire dal brano e partendo dalle proprie esperienze, conoscenze e letture, viene chiesto al maturando di riflettere su quale significato possa avere l'elogio dell'imperfezione nel mondo odierno.
  • Ore 9.30. Il brano di Ungaretti scelto dal ministero per la maturità 2024 è "Pellegrinaggio", inserito nella raccolta "Vita di un uomo" e che fa parte della raccolta 'L'allegria'. La poesia trae ispirazione dall'esperienza vissuta da Ungaretti durante la prima guerra mondiale. Allo studente si chiede di presentare sinteticamente il contenuto della poesia, descriverne la struttura metrica, individuare le similitudini, scrivere perché il poeta si riferisce a se stesso come 'uomo di pena', commentare il perché, nella parte conclusiva, l'autore esprime la volontà di sopravvivere attraverso il ricorso a un'immagine attinente al tema della luce; infine, fare una riflessione sulle modalità in cui la letteratura affronta il dramma della guerra e della sofferenza. "Pellegrinaggio" è un capolavoro.
  • Ore 8.45. Ungaretti con 'Pellegrinaggio', che fa parte della raccolta l'Allegria, è la poesia tra le tracce proposte ai maturandi, per l'analisi del testo. C'è anche Pirandello tra gli autori proposti, un passaggio del romanzo 'Quaderni di Serafino Gubbio operatore': è il grande tema del progresso tecnologico dei suoi possibili effetti. E poi Rita Levi Montalcini con l'Elogio dell'imperfezione. Un brano dello storico Giuseppe Galasso 'Storia d'Europa', invita i maturandi a riflessioni sull'uso dell'atomica dalla guerra fredda a oggi. Tra gli altri spunti 'Riscoprire il silenzio' della giornalista Nicoletta Polla Mattiot. C'è anche un testo di Maurizio Caminito da 'Profili selfie e blog' del 2014, che invita i maturandi a una riflessione sull'importanza e il senso del diario nell'era digitale. C'è anche l'importanza della carta costituzionale in un testo di Maria Agostina Cabiddu, testo in cui 'l'intuizione dei costituenti" è definita "lungimirante". Una varietà di tematiche notevole e apparentemente equilibrata tra passato, presente e futuro. Una prova, a prima vista, davvero accessibile.
  • Ore 8.40. Il Ministero dell'Istruzione e del Merito ha pubblicato la chiave del plico telematico. Da questo momento è ufficialmente iniziato l'Esame di Stato o di Maturità, dato che ora i referenti del plico possono aprire il file, scaricare, stampare i testi delle tracce e consegnarle agli studenti impegnati nella prima prova di maturità.
  • Ore 8.25. "Le tracce saranno interessanti e abbordabili. Credo che non ci saranno traumi o particolari preoccupazioni al termine di questi elaborati" ha detto il ministro dell'Istruzione Giuseppe Valditara. "I ragazzi devono - ha aggiunto il ministro - prima di scrivere, riflettere, usare la brutta copia per impostare il ragionamento e poi esprimere i propri sentimenti, cercando soprattutto di cogliere il significato profondo delle tracce".

Maturità, oggi si parte

E' il giorno del tema per oltre mezzo milione di studenti delle scuole superiori. Gli studenti potranno scegliere tra sette tracce uguali per tutti, selezionate dal ministero e suddivise in tre tipologie: analisi di un testo di prosa o poesia, analisi e produzione di un testo argomentativo e riflessione critica su tematiche di attualità. Impazzava fino a notte fonda, come sempre, il totoesame, si ipotizzavano nomi a sorpresa, come furono ad esempio quelli di Claudio Magris nel 2013 o Giorgio Caproni nel 2017, autori generalmente poco studiati. Alla fine è stata una maturità più tradizionale, con Ungaretti e Pirandello.

Sei ore di tempo per consegnare l'elaborato e poi domani, sempre alle 8.30, c'è la seconda prova.

Maturità 2024: 8 cose da sapere sull'esame di Stato

Lo scorso anno ha visto il ritorno dell’Esame di Stato alla normalità (cioè alle norme in vigore). Per il 2024 si conferma lo stesso impianto: due prove scritte a carattere nazionale, terza prova solo per gli indirizzi in cui è prevista, colloquio in chiave multidisciplinare, commissari interni ed esterni.

Come fare la prima prova

A cosa serve davvero la prima prova della maturità? Come è strutturata? La prima prova accerta sia la padronanza della lingua italiana (o della diversa lingua nella quale avviene l’insegnamento) sia le capacità espressive, logico-linguistiche e critiche degli studenti. Le modalità sono identiche in tutti gli istituti, rendendola una sorta di rito collettivo di passaggio, e ha una durata massima di sei ore.

I candidati possono scegliere tra tipologie e tematiche diverse: il Ministero mette a disposizione per tutti gli indirizzi di studio sette tracce che fanno riferimento agli ambiti artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico, sociale. Gli studenti possono scegliere, tra le sette tracce, quella che pensano sia più adatta alla loro preparazione e ai loro interessi. La prova può essere strutturata in più parti. Ciò consente di verificare competenze diverse, in particolare la comprensione degli aspetti linguistici, espressivi e logico-argomentativi, oltre che la riflessione critica da parte del candidato. La prima prova vale 20 punti, così come la seconda. 40 punti derivano dal credito scolastico, gli ultimi 20 sono quelli del colloquio.

Il consiglio 

Un solo consiglio ci sentiamo di dare a chi si appresta a iniziare l'esame di maturità 2024: non farsi prendere dall'ansia, concedersi "il lusso" di leggere con calma (e magari rileggere) tutte le tracce per capire quale sia quella più aderente alle proprie competenze e interessi. Spendere la prima mezz'ora, o anche la prima ora, del tantissimo tempo a disposizione per scegliere la "traccia giusta" può essere la strategia vincente per tenere a bada l'ansia, fare una scaletta del lavoro che si intende fare e mettersi all'opera.

La curiosità

Curiosità: sulla piccola isola di Ustica, nel Mar Tirreno a circa 70 km dalla costa palermitana, un solo studente affronta la maturità. Un evento eccezionale per la piccola isola. Gaetano Caminita compirà 19 anni il prossimo 22 giugno e ha frequentato a Ustica gli anni di scuola sin dalla tenera età. Delle 32 ore settimanali previste all’Istituto tecnico economico con indirizzo turismo, Caminita ne ha frequentate la metà come unico studente di una classe, l’altra metà insieme ad altri otto tra studentesse e studenti di quarto anno.

Tra tante difficoltà, la scuola c’è, anche nei territori più remoti del nostro paese. Buona maturità a tutti.

Tutte le notizie di oggi

maturita 2023 tracce seconda prova lapresse

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2024, prima prova: tutte le tracce
Today è in caricamento