Back to school: le cose da non fare il primo giorno di scuola

Tips e consigli utili per affrontare il primo giorno di scuola, e non solo, in modo sereno e con il sorriso

Il rientro a scuola quest’anno è stato totalmente diverso rispetto agli anni precedenti.

Dopo il lockdown e la pandemia legata al Covid-19, sono state tantissime le novità che studenti, professori e personale scolastico si sono trovati a dover affrontare.

Non solo mascherine, gel e misurazione delle temperatura, ma anche i banchi singoli e ingressi scaglionati.

Tante le novità e i cambiamenti, ma ciò che rimane costante è la buona educazione del singolo studente e il rispetto di norme basilari.

E se si sbaglia? Niente paura, si può sempre rimediare, ma è bene conoscere cosa è meglio non fare il primo giorno di scuola.

1. Arrivare puntuali

Non ci stancheremo mai di dirlo, ma la prima regola è la puntualità. Una norma fondamentale da rispettare, perché sinonimo di rispetto ed educazione nei confronti dei professori e dei propri compagni di classe.

2. Evitare incomprensioni con gli insegnanti

Spesso l’ansia da prestazione, l’agitazione dovuta al primo giorno di scuola unita anche alla stanchezza legata alla sveglia presto, possono renderci irritabili e nervosi. 

Questi sentimenti, a loro volta, possono portarci ad essere scontrosi con gli altri e ad avere battibecchi e incomprensioni con i professori.

Litigare con l’insegnante è controproducente, per cui il consiglio è di cercare sempre di essere cordiali, positivi e attenti in modo da fare una buona impressione.

3. Banco sbagliato

La scelta del banco è importantissima, nonostante vi siano i banchi singoli.

Il consiglio è arrivare puntuali il primo giorno di scuola, in modo da accaparrarsi il banco migliore; qual è? Ovviamente, se si vuole fare una buona impressione è bene evitare le ultime file, meglio optare per i banchi centrali oppure quelli posti davanti.

4. Non fare colazione

La colazione è il pasto principale, perché dona la giusta carica e dose di energia per poter affrontare al meglio la giornata.

Spesso gli studenti a causa della fretta saltano questo pasto, ma non c’è niente di più sbagliato perché a metà mattina si avrà un calo di zuccheri e, ovviamente, di attenzione.

5. Il primo giorno di scuola non è un giorno di festa

Andare a scuola il primo giorno e pensare di poter fare baldoria è sbagliatissimo. 

Sarà senza dubbio una giornata tranquilla, senza compiti in classe o interrogazioni, ma non sarà un giorno di festa; quindi, è bene stare sempre attenti in classe e rispettare tutte le regole.

6. Sfoggiare un outfit eccessivo

La scuola non è una passerella di moda. Quindi, è opportuno evitare look eccessivamente esuberanti e non consoni all’ambiente.

Sì ad outfit comodi e con cui ci si sente a proprio agio; sono da evitare, invece, abiti corti, bermuda, infradito, ciabatte da spiaggia, canottiere estive, maglie scollate, camicie aperte e berretti.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento