Ritorno a scuola: 8 consigli per le mamme

Il rientro in classe può essere traumatico per i bambini ma anche per i genitori. Ecco alcuni consigli per affrontarlo al meglio

Settembre è arrivato e tra pochi giorni molti bambini varcheranno i cancelli scolastici.

Il ritorno a scuola può essere fonte di stress non solo per i figli, ma anche per moltissimi genitori che si trovano a dover gestire il rientro in classe con gli orari di lavoro, l’organizzazione della casa e la vita della famiglia.

Per non farsi trovare impreparati e, soprattutto, per riuscire a fare ogni cosa al meglio delle proprie possibilità, ecco 8 consigli utili che semplificheranno la routine di molte mamme.

1. Compiti delle vacanze

Un tasto dolente sono i compiti delle vacanze. Se tuo figlio non ha combinato nulla durante l’estate e ora si ritrova a dover completare i compiti, il consiglio è di incoraggiarlo e aiutarlo a riprendere in mano i libri in modo da terminare per tempo tutte le attività lasciate in sospeso.

2. La sveglia

Durante l’estate e le vacanze al mare, la sveglia è stata completamente dimenticata; per evitare traumi, una volta rientrati in città, è bene ricominciare gradualmente a svegliarsi presto la mattina.

In questo modo il bimbo inizierà pian piano ad abituarsi agli orari invernali che scandivano il ritorno a scuola.

3. Compere per la scuola

Se tornare a scuola è stressante per i bimbi, un consiglio per rendere tutto più piacevole è fare un po’ di shopping scolastico insieme. Quindi, ritagliatevi un pomeriggio da dedicare alle compere per la scuola: diario, zaino, astuccio e matite colorate non sono mai abbastanza.

In questo modo, vostro figlio potrà abituarsi all’idea di tornare tra i banchi, e quando giungerà il primo giorno di scuola non lo vivrà come un trauma.

4. Spazio compiti

Un’altra attività da poter proporre è quella di riorganizzare la camera, magari allestendo uno spazio specifico dedicato ai compiti. 

Potete inserire una scrivania con un sedia comoda, un portapenne originale e dei pensili dove riporre libri, block notes e quaderni.

5. Organizzare il guardaroba

Prima di tornare in classe potete riorganizzare il guardaroba del vostro bambino, inserendo indumenti nuovi che potrà sfoggiare a scuola.

Fate partecipare anche vostro figlio a questa attività, e sicuramente si divertirà a fantasticare su possibili look e outfit da sfoggiare in classe.

6. Tempo libero

Anche se si è proiettati verso l’inizio del nuovo anno scolastico, è importante non dimenticare che tutti i bambini hanno bisogno di giocare e divertirsi.

Quindi, durante la giornata ritagliatevi sempre del tempo da trascorrere in loro compagnia, condividendo esperienze e giocando all’aria aperta.

7. Organizzare tutto

Tutte le mamme hanno l’abitudine di organizzare tutto; fatelo insieme a vostro figlio!

Abituatelo a preparare l’occorrente per la scuola la sera prima di andare a dormire, sia lo zaino sia l’abbigliamento.

8. La scuola è iniziata

Quando la scuola ricomincia, un consiglio è quello di far sentire la propria presenza, senza però essere troppo invadenti.

Incoraggiate i vostri bimbi a raccontare la giornata trascorsa a scuola, fate domande relative agli insegnanti, ai compagni di classe e alle attività svolte; fatevi vedere interessati, partecipi ed entusiasti del loro percorso.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento