Ritorno a scuola con gel e mascherine: tutte le novità per un back to school in sicurezza

Tutte le novità per un rientro tra i banchi in totale sicurezza: dall’obbligo di mascherina al distanziamento sociale

Al primo giorno di scuola manca davvero poco, ma gli interrogativi sul rientro tra i banchi sono ancora tantissimi. 

Le nuove linee guida del Miur parlano di rispettare il distanziamento sociale, obbligo di indossare la mascherina, divieto di assembramento e obbligo di rispettare tutte le norme igienico-sanitarie.

Oltre alla grande novità dei banchi singoli e ai test sierologici per professori e personale scolastico, anche gli studenti dovranno seguire determinate regole per poter garantire e salvaguardare la salute di tutti.

Obbligo delle mascherine

Indossare la mascherina sarà obbligatorio per tutti gli studenti, dalle elementari alle superiori. 

Ma come si useranno? Il Comitato Tecnico Scientifico ha dichiarato che le mascherine dovranno essere necessariamente indossate in corridoio e quando si gira per la classe; al contrario, se si resta fermi al proprio banco non è obbligatoria perché in quel momento il rischio di contagio e contatto tra gli alunni è molto basso.

Inoltre, è stato stabilito che le mascherine verranno fornite dalla Protezione Civile, incaricata di dotare gratuitamente tutte le scuole di questi dispositivi sanitari indispensabili per proteggersi dal Covid-19.

Distanziamento sociale

Accanto all’obbligo delle mascherine, si dovrà rispettare il distanziamento sociale

In tal senso, oltre ai mono banchi è stato stabilito che tra gli studenti si dovrà rispettare la distanza di almeno un metro lineare, mentre tra studenti e insegnanti la distanza di sicurezza dovrà essere di almeno due metri lineari e non quadri, come dichiarato inizialmente.

Sempre in tema di distanziamento si è parlato anche di separare e dividere le classi più numerose in piccoli gruppi, con l’obiettivo di rendere sicure le aule ed essere certi che vengano rispettate tutte le norme anti-Covid.

E’ stato stabilito, infine, che quando si è in movimento e se si indossa la mascherina non è obbligatorio rispettare il metro di distanza.

Didattica a distanza

La didattica a distanza, detta anche didattica digitale integrata o virtual learning, resta uno dei punti cruciali per quanto riguarda la questione scuola ai tempi del Covid.

Ogni istituto dovrà delineare le linee guida per poter integrare al meglio l’attività online con quella in classe; in più, ciascuna istituzione dovrà individuare la piattaforma ideale per il rispetto della privacy, e per rimanere sempre il contatto con gli alunni e i famigliari degli stessi,

Assemblee scolastiche: come dovranno essere

Le assemblee scolastiche degli studenti delle scuole superiori dovranno essere garantite; per tale ragione tutte le istituzioni scolastiche dovranno disporre di spazi adeguati in modo tale da poter assicurare la partecipazione degli studenti in totale sicurezza e rispettare tutte le norme igienico-sanitarie e di distanziamento fisico.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Inchiostro a domicilio: benvenuti nel mondo della Scuola 2.0

  • Tecnica del pomodoro: cos’è e come funziona

  • Come fare amicizia alle scuole superiori: tips utili per diventare popolari

  • Zaino trolley: cos’è e quali sono i pregi e i difetti

  • Quanto deve pesare lo zaino per la scuola

  • 8 film sulla scuola: i più belli da vedere

Torna su
Today è in caricamento