Sabato, 31 Ottobre 2020

Voto in condotta: cos’è e perché è importante

Comportarsi bene a scuola è fondamentale e può compromettere tutto il percorso scolastico dello studente

Il voto in condotta ha un ruolo determinante per la promozione degli studenti, ma cosa si intende con la parola condotta?

Questa fa riferimento al comportamento dell'alunno in classe e determina la promozione o la bocciatura dello stesso.

Quindi, andare bene a scuola, essere preparati in tutte le materie non basta, bisogna comportarsi bene, sia in aula sia all’interno delle mura scolastiche. 

Cos’è la condotta

Per decidere il voto in condotta si seguono linee di valutazione molto rigide e severe, che è meglio non sottovalutare.

Per avere un buon voto è necessario seguire tutte le norme del proprio istituto scolastico, dalla puntualità all’evitare comportamenti irriverenti nei confronti degli insegnanti, fino al rispetto di tutti i compagni di classe.

Oltre alle regole scolastiche, però, non bisogna dimenticare anche le norme basilari di buona educazione; qual è il rischio? Un cattivo voto in condotta e, di conseguenza, la bocciatura.

La condotta: come viene valutata

Prendere un buon voto in condotta è più importante di quello che sembra. Basti pensare che molti studenti hanno la possibilità di richiedere borse di studio o sconti per l’acquisto di libri, proprio grazie a una buona valutazione nel comportamento a scuola. 

Il voto in condotta, inoltre, fa media con le altre materie ed è fondamentale per il giudizio complessivo dello studente. Ma come cambia da scuola a scuola?

Voto in condotta elementari – nella scuola primaria il voto in condotta è espresso in decimi

Voto in condotta medie – nella scuola secondaria di primo I e II grado è espresso con un voto numerico accompagnato da una nota di spiegazione

Voto in condotta superiori – alle superiori il voto in condotta fa media, e influisce sull’attribuzione dei crediti scolastici

Ma da cosa dipende un buon voto in condotta? 

  • comportamento in classe e nella scuola
  • frequenza
  • assenze e ritardi
  • note sul registro scolastico

Inoltre, possono influire negativamente sul voto in condotta anche:

  • falsificazione delle firme 
  • atteggiamenti di violenza
  • atteggiamenti di prepotenza nei riguardi dei compagni di classe
  • disturbare durante le lezioni
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Voto in condotta: cos’è e perché è importante