Lunedì, 21 Giugno 2021
Black Friday

Acquisti Black e Covid-19: come cambia lo shopping del venerdì nero

Come cambieranno gli acquisti durante il Black Friday in tempi di pandemia? Gli italiani compreranno online oppure la crisi economica bloccherà le offerte del venerdì nero?

Il Black Friday è sempre più vicino; ma come cambierà lo shopping del venerdì nero in questo periodo di emergenza sanitaria?

Il Covid-19 ha cambiato enormemente il modo in cui le persone comprano beni e servizi e, al tempo stesso, il modo in cui i rivenditori forniscono questi beni e servizi.

In questo periodo di pandemia come si stanno preparando le aziende e i negozi ad affrontare il weekend di shopping più importante dell’anno? Scopriamolo insieme!

Covid e venerdì nero: come cambia lo shopping

Anche quest'anno il Black Friday è uno dei momenti più attesi, perché si fanno veri e propri affari.

L’edizione 2019 è stata la migliore di sempre con oltre 2 milioni di vendite (Fonte: Awin). In più, già durante il primo lockdown della scorsa primavera, è stato registrato un aumento esponenziale delle vendite online; di conseguenza, si è portati a pensare che anche questa volta la gente dedicherà più tempo allo shopping onilne.

In tempi di pandemia, però, sta cambiando il modo di comprare e, soprattutto, sono molti gli sforzi di brand e negozi per riuscire a trovare un modo per massimizzare le vendite.

Secondo i dati raccolti da Trustpilot, la crisi economica ha portato alla formazione di due gruppi di acquirenti: quelli che acquisteranno come al solito (20,8%) e quelli che non acquisteranno affatto (19,8%). Secondo quanto si legge su BitCity: "la percezione è che le spese saranno contenute – infatti, circa il 14,9% delle persone sostiene che spenderà meno; mentre, solo il 9,8% pensa di spendere di più, e il 34,8% degli intervistati non sa ancora se usufruirà o meno delle offerte del Black Friday".

Questa incertezza è dovuta alla crisi economica e sanitaria che stiamo attraversando e che porterà le persone a spendere meno soldi, in quanto la maggior parte non può più contare su un reddito sicuro, e questo dato avrà certamente un impatto sulle vendite del Black Friday.

Per quanto riguarda la fiducia dei consumatori nei riguardi del Black Friday, stando ai dati di Trustpilot, alla domanda “Ti sei mai pentito/a di aver comprato qualcosa in occasione dei saldi del Black Friday e/o del Cyber Monday?”, oltre la metà degli intervistati ha affermato di non essersi pentito; solo l’11%, invece, ha avuto dei dubbi e delle perplessità. 

Quindi, l'elemento preponderante che andrà ad influenzare maggiormente l'ondata degli acquisti del venerdì nero sarà il prezzo finale del prodotto, a questo elemento si uniscono i tempi di consegna, le modalità di restituzione e, ovviamente, la disponibilità di un servizio clienti efficiente.

Cosa accadrà realmente il prossimo 27 novembre durante gli sconti del Black Friday?

Non ci resta che aspettare, per scoprire come andranno le vendite e vedere quali saranno le scelte degli italiani.

Fonte: BitCity

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquisti Black e Covid-19: come cambia lo shopping del venerdì nero

Today è in caricamento