Martedì, 23 Luglio 2024
Earth Day Italia

L’intervista della settimana: Fiorella Mannoia

La cantante mette in guardia dall’avidità, il "vero cancro dell’Occidente"

«A che cosa saresti disposto a rinunciare? A tutto ciò che serve». In questo semplice botta e risposta c’è per Fiorella Mannoia il nocciolo della questione. Parlando di problemi ambientali e squilibri del mondo, la cantante - che è stata la protagonista dell’ultimo concerto per la Terra il 22 aprile scorso - individua nell’avidità dell’uomo occidentale il «cancro» da estirpare. «Il nostro spreco – denuncia, si poggia sulle spalle di milioni di esseri umani depredati di terre e diritti».

E, se pure i rapporti di forza mondiale rispondono a dinamiche e interessi enormemente più grandi dei singoli, ciascuno può cominciare da sé, cambiando il proprio stile di vita e diffondendo la consapevolezza di questa necessità. «Non sprecare» ripete e si ripete Fiorella Mannoia e suggerisce un’alleata nel percorso verso un’attitudine diversa: la bellezza, capace di «stimolare gli esseri umani a essere migliori».

GUARDA IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’intervista della settimana: Fiorella Mannoia
Today è in caricamento