Martedì, 21 Settembre 2021
Earth Day Italia

Se la spesa ambientale delle Regioni torna alle cifre del 2004

L’Istat rivela una flessione delle risorse dedicate all’ambiente del 5,4%: in Basilicata, Liguria, Toscana Veneto i cali più consistenti

di Tim Dutton

Questione di priorità, evidentemente. Ma non può che apprendersi con amarezza il dato divulgato oggi dall’Istat: nel 2011 l’ammontare della spesa ambientale delle amministrazioni regionali è diminuita del 5,4% tornando a un valore prossimo a quello del 2004.

Parliamo di fondi destinati per il 64% a interventi di “protezione dell'ambiente” e per il 36% ad azioni di “uso e gestione delle risorse naturali”, volti a salvaguardare l’ambiente da fenomeni di esaurimento dello stock delle risorse naturali (foreste, risorse energetiche, risorse idriche, ecc.).

Il calo evidenziato dall’Istituto di statistica è evidente in tutta la Penisola, ma grava particolarmente sul Nord-ovest (-13,6%) e sul Centro (-8,4%), mentre le singole regioni con la maggiore flessione sono i Basilicata (-49,6%), la Liguria (-42,8%), la Toscana (-39,3%) e il Veneto (-38,5%).

Non serve essere esperti di settore per cogliere l’importanza delle voci che, nell'ambito della contrazione complessiva della spesa per l’ambiente delle amministrazioni regionali, registrano le diminuzioni più marcate: altre attività di uso e gestione delle risorse naturali (-91,5%), abbattimento del rumore e delle vibrazioni (-22,3%), altre attività di protezione dell'ambiente ( -19,1%), protezione dell'aria e del clima (-17,8%), protezione della biodiversità e del paesaggio ( -16,9%) protezione dalle radiazioni ed uso e gestione delle materie prime non energetiche ( -15,3%).

È evidente che la crisi economica ha avuto un impatto negativo anche sull’ambiente, ma, dicevamo all’inizio, è questione di priorità. Ecco, le numerose emergenze ambientali che vivono i nostri territori e le evidenze ambientali internazionali indicano tutt’altra direzione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Se la spesa ambientale delle Regioni torna alle cifre del 2004

Today è in caricamento