rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Content

Agili, funzionali, capienti e sostenibili: scopri i trike di un provider energetico

Il processo produttivo dei veicoli e la scelta dei materiali sposano la filosofia dell’economia circolare

Da anni il nostro mondo ha virato con decisione verso la sostenibilità grazie a una presa di coscienza, sia da parte dei privati sia da parte delle aziende, sulla necessità di modificare – rispettivamente – i propri comportamenti e i processi produttivi a tutela dell’ambiente e dell’intera collettività.

Uno dei segni più tangibili di questo cambio di rotta è l’attenzione di una fetta sempre maggiore della popolazione e delle realtà produttive nel preservare le risorse ambientali implementando processi che prevedono il riutilizzo, la riparazione e il riciclo dei materiali e riducendo al minimo la quantità dei rifiuti.

Alla scoperta di LAMBRO

Non deve stupire quindi che Repower – operatore energetico particolarmente sensibile alla tematica ambientale – abbia sposato appieno i principi della cosiddetta economia circolare, come dimostra uno degli ultimi progetti lanciati dall'azienda: LAMBRO, la soluzione sostenibile cargo bike  – che si articola nei due prodotti LAMBROgio e LAMBROgino – per il trasporto di merci e persone.

In particolare, LAMBROgio è il trike ideale per consegne rapide a breve e media distanza di materiali, merci e attrezzature. Agile e al tempo stesso robusto e capiente, il veicolo offre la possibilità di ospitare anche un passeggero.

LAMBROgino, invece, è un mezzo di trasporto comodo e green per movimentare su brevi tratte persone e bagagli. E grazie a una capotte retraibile e impermeabile, gli ospiti a bordo potranno stare al riparo da eventuali piogge. Ma non solo: rimuovendo la panchina adibita al trasporto delle persone è possibile aumentare la capacità di carico del veicolo e quindi ultilizzarlo per la movimentazione di prodotti o ingombranti attrezzi da lavoro.

Funzionali, sostenibili – entrambi i trike sono a emissioni zero – ma anche veri e propri gioielli di design: LAMBROgio e LAMBROgino sono stati infatti progettati dallo studio del compasso d’oro alla carriera Makio Hasuike.

Riutilizzo e lunga durata nel tempo

Oltre a sposare le logiche della mobilità sostenibile, i due LAMBRO sono realizzati con materiali e componenti in gran parte riciclabili o pensati per il riutilizzo, inserendosi quindi nel processo dell’economia circolare. Le batterie, per esempio, possono essere ricondizionate dal produttore e il loro end of life è gestito insieme al consorzio Ecoped, il garante della gestione dei rifiuti elettronici.

La carrozzeria dei veicoli, appositamente prelavata con lancia schiumogena e successivamente fiammata, può esser completamente rigenerata e riutilizzata. Da ingranaggi, pedaleria, pedivelle e catene di trasmissione, invece, è possibile recuperare del materiale metallico. E tramite appositi test non distruttivi è possibile verificare il mantenimento della resistenza meccanica del telaio al temine dei diversi cicli di utilizzo dei cargo bike.

Infine, la scelta dei materiali e dei componenti garantisce una lunga vita ai trike di Repower: il motore elettrico, fino a circa 300.000 ore di funzionamento, richiede interventi di manutenzione minima, gli pneumatici con profilatura enduro riducono l’usura e garantiscono a lungo un’ottima tenuta della strada e la fanaleria LED assicura 30.000 ore di illuminazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agili, funzionali, capienti e sostenibili: scopri i trike di un provider energetico

Today è in caricamento