rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
publisher partner

Torna la Fiera del Levante: appuntamento a Bari dal 9 al 17 settembre

"L'Europa ti cambia la vita" è il tema del ricco programma di incontri e convegni sulle possibilità di crescita del territorio pugliese, organizzato dalla Regione Puglia

C’è fermento in Puglia negli ultimi anni. La Regione sta crescendo su ogni fronte: economico, culturale, sociale…

Uno dei luoghi protagonisti di questo cambio di tendenza è la Fiera del Levante, dove ogni anno si incontrano istituzioni e operatori dei vari settori per parlare di crescita, di futuro e di progetti Made in Puglia.

Un evento, la Fiera, che attira migliaia di visitatori ogni anno e che acquista rilevanza ulteriore per la presenza di figure istituzionali di rilievo. Quest’anno, alla cerimonia di apertura hanno preso parte il Sindaco di Bari, Antonio Decaro, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il Ministro Matteo Salvini, il Presidente dell'Ente Autonomo Fiera del Levante, Pasquale Casillo, e il Presidente della Nuova Fiera del Levante, Gaetano Frulli.

Il programma generale della Fiera del Levante

La Fiera del Levante, a Bari dal 9 al 17 settembre, offre un palcoscenico per una varietà di settori, tra cui innovazione, internazionalizzazione, creatività, edilizia abitativa, food, politiche agricole, arredamento, automotive, welfare, cultura e spettacoli. La manifestazione rappresenta un'opportunità per promuovere i prodotti e servizi del territorio a livello internazionale, favorire l'innovazione con start-up e progetti innovativi, e discutere le aree strategiche per lo sviluppo regionale. Inoltre, quest'anno la Fiera si trasforma in una Fiera della Solidarietà, con un'area dedicata al terzo settore e alla promozione dei servizi sociali del welfare, evidenziando l'importanza di questa leva per la crescita consapevole della comunità.

La manifestazione vanta anche un gradito ritorno con la Fiera della Creatività Rurale, che promuove la contaminazione tra il settore Agro-Food e le Industrie Culturali e Creative. La Galleria delle Nazioni continua a essere un punto di riferimento, con oltre 20 espositori provenienti da tutto il mondo. Gli spazi dedicati all'automotive, all'arredamento, all'edilizia abitativa, all'outdoor e allo shopping sono stati confermati e ampliati. L'Assessorato all'Agricoltura della Regione Puglia è presente con una sezione dedicata all'enogastronomia di eccellenza e alla promozione della sostenibilità ambientale. La manifestazione offre anche intrattenimento, spettacoli e un parco divertimenti per bambini e famiglie. La presenza delle Forze dell'Ordine sottolinea l'importanza della sicurezza durante l'evento, e la Coldiretti è presente con i propri associati e produttori.

“L’Europa ti cambia la vita” è il tema di quest’anno e la Puglia è pronta al cambiamento

La Regione Puglia ha organizzato una settimana incentrata sul tema "L'Europa ti cambia la vita", dedicando un calendario di eventi, convegni e presentazioni al nuovo Programma Regionale Puglia FESR-FSE+ 2021-2027, per il quale ha ottenuto circa 5,5 miliardi di finanziamenti europei. Queste risorse mirano a migliorare la qualità di vita di quattro milioni di abitanti, con una particolare attenzione a gruppi vulnerabili come giovani, donne, minori, persone a rischio di esclusione sociale e migranti, seguendo gli obiettivi dell'Agenda 2030 dello Sviluppo Sostenibile dell'ONU.

La nuova programmazione regionale si concentra su uno sviluppo sostenibile in tre ambiti: economico, sociale ed ambientale, promuovendo la crescita economica, l'innovazione tecnologica e ambientale, l'attrattività internazionale e il miglioramento dei servizi pubblici in settori chiave come l'acqua, la gestione dei rifiuti, i trasporti, l'istruzione e l'assistenza sociale. L'obiettivo è garantire che nessuno sia lasciato indietro e che tutti possano beneficiare di interventi efficaci, per ridurre le disuguaglianze economiche, sociali, di genere, generazionali e territoriali, promuovendo una visione positiva del futuro attraverso il progresso e la sostenibilità.

“La Fiera del Levante – ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano – diventa sempre una buona occasione per fare un bilancio delle tante cose fatte, ma soprattutto per allungare lo sguardo sul futuro e sulle cose che vanno realizzate, in una prospettiva che non abbraccia soltanto la Puglia, il Mezzogiorno e l’Italia, ma che si estende al Mediterraneo, all’Europa e al mondo intero. Il tema scelto per la partecipazione della Regione Puglia alla Fiera del Levante di quest’anno è ‘L’Europa ti cambia la vita’. È un claim che la nostra Regione può rivendicare ad alta voce, dal momento che la nostra Amministrazione è tra le più virtuose in Italia e in Europa per il buon utilizzo delle risorse dell’Unione Europea”. 

“Attraverso il nostro esempio – ha concluso Michele Emiliano – vogliamo dire a tutti quelli che guardano con interesse al nostro territorio – turisti, investitori, persone che vogliono ridare un senso alla propria vita – che la Regione Puglia è molto più di una buona scommessa per il loro futuro; la Regione Puglia è l’esempio concreto e la garanzia che le buone politiche, quando sono fatte bene e illuminate da una certa visione del mondo, possono trasformare la vita e la società”.Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano-3

Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano

Il direttore della Comunicazione istituzionale della Regione Puglia Rocco De Franchi ha sottolineato che “gli eventi organizzati dalla Regione Puglia alla Fiera del Levante testimoniano l’ampiezza e la complessità dell’azione amministrativa. Le iniziative che la Regione Puglia ha realizzato, ma soprattutto quelle che intende realizzare nel prossimo futuro attraverso la nuova programmazione regionale, saranno oggetto di discussione e approfondimento nel corso di eventi, talk, seminari e tavole rotonde che potranno interessare non soltanto le cittadine e i cittadini pugliesi, ma anche tutte le persone che, per motivi diversi, vorranno venire a trovarci. La Fiera del Levante si conferma, per tutte queste ragioni, una fondamentale occasione di incontro e di confronto con il territorio”.

Per scoprire nel dettaglio tutti gli interventi in programma della Regione Puglia, visita la pagina dedicata.

Insomma, l’86° edizione della Fiera del Levante, al grido di “L’Europa ti cambia la vita” si prospetta all’insegna del confronto tra tutti gli attori in gioco, della valorizzazione territoriale e dell’intrattenimento per famiglie. 

Non resta, quindi, che svelare i dettagli più pratici, necessari per partecipare alla Fiera del Levante, partendo dal costo irrisorio del biglietto, che ammonta a soli 4€. Eccezion fatta per coloro che arriveranno nel quartiere fieristico in bicicletta, per le persone con disabilità accompagnate, per i bambini under 10, per i giornalisti e le Forze dell’ordine muniti di tesserino professionale, tutte categorie che potranno accedere gratuitamente.

Per quanto riguarda l’acquisto dei biglietti si potrà procedere online sul sito della Fiera del Levante o direttamente in loco, presso gli ingressi Orientale, Edilizia, Agricoltura e Verdi negli orari previsti.

Che state aspettando? La Puglia è pronta ad accogliervi a braccia aperte nella sua Fiera Campionaria più importante e spettacolare.

FOTO LOGHI da inserire in ogni contenuto-23

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Today è in caricamento