rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Fieracavalli

Una rivoluzione digitale in atto, formato equestre

NFT (Non Fungible Token) e metaverso dedicato al mondo equestre: un vero e proprio salto nel futuro

La realtà attuale comprende una sempre maggiore commistione con il virtuale e con il digitale.
Gli NFT (Non Fungible Token) ne sono un esempio.
Oggetti digitali creati su piattaforme di blockchain unici, riconoscibili e non replicabili, che si distinguono dagli altri token proprio per la non fungibilità: non sono intercambiabili, rappresentando, di fatto, qualcosa di unico.
Solitamente, sono acquistabili solo tramite criptovaluta.
Di recente, gli NFT hanno suscitato l’interesse di alcuni artisti, proprio per la possibilità di essere utilizzati per monetizzare con la vendita di beni digitali.
Sono anche noti in ambito sportivo: basti pensare che la più grande collezione di NFT, in termini di valore di mercato, è quella degli NBA Top Shots, il cui volume scambiato ha superato il valore di 200 milioni di dollari.
Data la loro sempre crescente importanza, Fieracavalli ha deciso di lanciare un'iniziativa rivoluzionaria per i settori fieristico ed equestre: i primi NFT targati Jumping Verona.

NFT, il futuro del collezionismo digitale

Dunque, Fieracavalli ha deciso di dare il via ad una vera e propria rivoluzione, mettendo a disposizione gli NFT Jumping Verona accanto ai quali, in collaborazione con Scuderia 1918, sono stati lanciati anche i Fan Token SCU1918.

Per l’edizione di quest’anno, sono stati emessi 3.000 NFT Jumping Verona, di 3 tipologie con diverso valore: Silver, del valore di € 50, Gold, del valore di € 100 e Platinum, del valore di € 300.
Questi NFT hanno avuto molteplici funzionalità: hanno consentito, infatti, di accedere a numerosi servizi, materiali ed esperienze esclusivi, così come ad autentiche proprietà digitali collezionabili.
Hanno consentito, ad esempio, di partecipare, in presenza, alla Coppa del Mondo nel Pala Volkswagen di Fieracavalli, nonché ad una o più giornate della tappa italiana della Longines FEI Jumping World CUPTM.
Inoltre, hanno dato l’accesso ad oggetti digitali unici e collezionabili di anno in anno, come il jpg del percorso del Gran Premio della Longines FEI Jumping World CupTM, disegnato dallo Chef de piste Uliano Vezzani o l’intervista esclusiva del campione della tappa veronese della Coppa.

Il primo metaverso dedicato al mondo equestre

Fieracavalli, per la sua 123ª edizione, rivoluziona anche il mondo dell’intrattenimento digitale; ha infatti realizzato, in collaborazione con The Nemesis, il primo metaverso dedicato al mondo equestre, dove i visitatori hanno la possibilità di sfidarsi in numerose gare e competizioni.
I migliori possono vincere sia NFT che premi fisici.

Anche l’asta di cavalli Verona Auction è stata coinvolta in questa innovazione digitale: è scesa in campo la Scuderia Fieracavalli 2021, composta da 100 NFT, assieme a cavalli reali, che sono stati messi all’asta.
L’Asta si è svolta in una doppia versione: fisica, presso Veronafiere, con la possibilità di acquistare gli esemplari presenti durante i giorni della manifestazione, e virtuale.
Quest’ultima invece ha visto la creazione sul marketplace OpenSea della Scuderia dei 100NFT di Fieracavalli e, successivamente, il relativo lancio dell’asta.
In questo modo, Fieracavalli ha creato un evento in grado di catalizzare l’attenzione di un più ampio numero di persone, trascendendo i confini del mondo equestre.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una rivoluzione digitale in atto, formato equestre

Today è in caricamento