Domenica, 25 Luglio 2021
FORUM PA 2021

Come connettere le energie vitali del Paese per la ripresa dell'Italia: i 4 temi che non si possono più rimandare

Al centro del dibattito di Forum PA 2021, il grande evento digitale in programma dal 21 al 25 giugno

L’edizione 2021 di Forum PA cade in un momento storico epocale in cui l’Italia deve fare i conti con i danni causati dalla pandemia di Covid-19 e non può più rimandare quelle riforme nella pubblica amministrazione necessarie per la sua modernizzazione. Il grande evento digitale, in programma dal 21 al 25 giugno, ha un obiettivo importantissimo, quello di “connettere le energie vitali del Paese”, perché riescano a mettere insieme le proprie forze e le proprie risorse per realizzare un progetto di ripresa condiviso.

Sarà quindi fondamentale creare e rafforzare le connessioni tra tutti i soggetti che operano nelle amministrazioni centrali e locali, nelle aziende tecnologiche e nei territori attorno alle missioni, agli obiettivi e agli interventi delineati dal Piano Nazionale di Ripresa e di Resilienza (PNRR) messo a punto dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi.

FORUM PA 2021 parte dalla consapevolezza che l'Italia e il mondo intero si trovino davanti a una sfida storica che può essere affrontata e vinta soltanto grazie a due strategie che appaiono inscindibili e che non sono più rimandabili:

  • lo sviluppo sostenibile;
  • la trasformazione digitale.

Forum PA 2021: i 4 macro-temi

La mission di “Connettere le energie vitali del Paese” è quindi il grande tema guida dell’edizione 2021 di FORUM PA. A questo si affiancano quattro temi verticali che costituiscono il percorso di lettura di tutti gli appuntamenti in programma e che rispecchiano le direttrici necessarie per il cambiamento tracciate dal PNRR:

  • trasformazione digitale;
  • transizione verde;
  • inclusione sociale;
  • innovazione della P.A.

Durante FORUM PA 2021 verrà sottolineato che la trasformazione digitale è lo strumento per garantire al Paese la competitività a livello internazionale.

Sarà evidenziata l’importanza della trasformazione della nostra economia in una green economy. Verranno trattati temi come l’efficientamento energetico, la mobilità sostenibile, la smart grid e l’economia circolare che è alla base di tutto ciò tutela il territorio e le reti idriche.

All’interno della transizione digitale è molto sentito il tema delle piattaforme abilitanti, ovvero quali siano quelle piattaforme in grado di erogare quei servizi alle famiglie e alle imprese in modo efficace e efficiente. Si parla di SPID, di carta di identità elettronica, di PAGO PA, oppure dell’APP IO, che sono indispensabili per i servizi digitali. La pubblica amministrazione deve erogare servizi in digitale usabili e accessibili.

Per questo durante Forum PA si parlerà di reti veloci, di cloud, di 5G, di Internet delle cose, ovvero di tutte quelle infrastrutture indispensabili per erogare servizi e per gestire dati o informazioni. Verranno trattati temi come il facility management, la ciber security, i pagamenti digitali, la data driven economy, la logistica e i trasporti, tutti argomenti che in questo momento rappresentano una sfida per ridare al Paese quella competitività di cui ha bisogno a livello nazionale e internazionale.

Nel processo di trasformazione digitale e transizione verde sono necessarie politiche dell’inclusione, in termini di inclusione sociale, inclusione territoriale e di parità di genere e politiche attive del lavoro.

FORUM PA 2021 ruota attorno a una domanda centrale relativa a come la pubblica amministrazione possa diventare attore abilitante di questi processi. La PA non si deve tirare dietro, ma deve fare da traino a questi cambiamenti, a questi processi e a questi temi. Deve essere capace di innovare i suoi processi in termini di lavoro agile, in termini di digitalizzazione, di curare i temi legati alla governance, le partnership pubblico privato, la revisione del sistema sanitario nazionale, la revisione degli strumenti di procurament, degli strumenti di acquisto di quelli che sono le procedure attuali che sono ancora troppo farraginose.

Deve dare importanza e centralità ai territori. Il nuovo periodo che stiamo vivendo anche grazie al lavoro agile sta determinando una nuova geografia dei territori, un nuovo rapporto tra centro delle città e periferia, un nuovo rapporto tra grandi città e piccole città, un nuovo rapporto tra Nord e Sud Italia. La pubblica amministrazione deve portare avanti definitivamente il tema della semplificazione e della inderogabilità dei sistemi, dell’informazione e dei dati.

Sullo sfondo di tutto FORUM PA 2021  il tema più importante è quello delle persone. Sono le persone che dovranno portare a compimento queste politiche e quindi durante FORUM PA 2021 si parlerà di quanto è importante che siano motivate e adeguatamente formate.

Pe questo si sente la necessità di riaprire le assunzioni e di portare dentro alle pubbliche amministrazioni nuove idee, nuovo entusiasmo e nuovi approcci.

L’appuntamento per l’edizione 2021 di FORUM PA 2021 è online dal 21 al 25 giugno.

Registrati a ForumPA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come connettere le energie vitali del Paese per la ripresa dell'Italia: i 4 temi che non si possono più rimandare

Today è in caricamento