Martedì, 2 Marzo 2021

Piano Green: Il futuro dell'agricoltura

Microcosmo: Il sistema brevettato da piano Green per l'ottimizzazione dei processi agricoli

Secondo uno studio realizzato dal Boston Consulting Group il settore agricolo è quello dove le grandi imprese stanno concentrando maggiormente gli investimenti.

L’avvento delle nuove tecnologie infatti potrebbe rivoluzionare  la produzione agricola e renderla nuovamente proficua, vista la forte decrescita di redditività registrata negli ultimi anni.

IL MICROCOSMO

A tal proposito, una start up italiana, Piano Green srl ha progettato e brevettato “Microcosmo”.

“Un simulatore di campo progettato e realizzato per allevare vegetali in ambiente confinato…” 

Un apparecchio in grado di riprodurre fedelmente le condizioni ambientali, l’ecosistema esistente attorno a una pianta in un contesto controllato. 

Tutto il sistema è gestibile da remoto e consente di tenere sotto controllo tutti i principali fattori anbientali che influiscono sul corretto sviluppo e crescita di un vegetale.

Consente di modificare temperatura, livelli di ossigeno e somministrazioni di luce e di tutti i parametri ambientali in base alle esigenze della pianta in relazioni alle condizioni ambientali.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Il microcosmo permette la crescita e lo sviluppo di piante anche in zone in cui normalmente non potrebbero crescere, ciò a conti fatti permetterebbe lo sviluppo di attività agricole anche in posti molto inospitali, come nel deserto o sui ghiacciai. 

La varietà di piante coltivabili è molto ampia grazie alla modulabilità del sistema, ed è costruito in maniera tale da poter prevedere sviluppi anche prolungati nel tempo.

L’IMPORTANZA DEL PROGETTO

Un progetto come questo, oltre all’ambiziosità e ai risvolti economici, consentirebbe di portare l’agricoltura in luoghi, che a causa delle avversità climatiche, ora non sono in grado di ospitarla.

Tutto ciò si tradurrebbe in creazione di posti di lavoro, industrializzazione di zone rurali e, soprattutto, nella possibilità di portare cibo nelle zone che ora patiscono la fame.

Il pianeta stesso ne trarrebbe vantaggi, andando ad abbassare la pressione e l’inquinamento sui territori adibiti alla produzione agricola.

Il progetto avviato da Piano Green potrebbe realmente aprire le porte ad un mondo tutto nuovo di percepire l’agricoltura e potrebbe spianare la strada verso un modo più green per produrre cibo, anche nelle zone più inospitali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano Green: Il futuro dell'agricoltura

Today è in caricamento