Giovedì, 5 Agosto 2021
Gamechangers

La banda ultra larga spiegata da tre sindaci illuminati

Video intervista ad Andrea Falessi: «Aree interne: la fibra ultraveloce è la porta d’accesso per il futuro»

Quando la tecnologia "porta" lavoro, screening ospedalieri e nuove idee. È il caso di tre sindaci illuminati che da nord a sud dell'Italia hanno saputo cogliere il potenziale della banda ultra larga a servizio del proprio territorio.  San Bellino, Calvello e Parrano erano tre piccoli comuni "bianchi" a livello di connettività internet fino a poco tempo fa, in quanto il digital divide poteva considerarsi davvero notevole rispetto alle grandi città. Ma ora con l'avvento della banda ultra larga qualcosa è cambiato.

A San Bellino, in provincia di Rovigo, il Sindaco ha deciso di dare una visione strategica nuova al proprio comune. Chi si allaccia alla fibra ottica posata da Open Fiber consegna le fatture al comune che gliene rimborsa il costo pari a 3 mesi di abbonamento. A Calvello, in provincia di Potenza, c'è chi ha pensato alla salute dei propri cittadini invece creando dei servizi di telemedicina sulle infrastrutture a banda ultra larga per portare test e screening direttamente a casa. Infine a Parrano, in provincia di Terni, il primo cittadino ha trovato un modo illuminante per "trattenere" , grazie al coworking, chi durante la pandemia si era trasferito nel suo splendido borgo.

Sono solo tre delle storie targate Italia che ci ha raccontato, in questa video-intervista, Andrea Falessi, Direttore Relazioni esterne di Open Fiber. La banda ultra larga di Open Fiber porta così ad unire il Bel Paese in una grande rete in fibra ottica interconnessa, non solo dalle infrastrutture sempre più presenti ma anche dalle idee che legano da nord a sud gli italiani. Velocità, efficienza, sicurezza ma anche resistenza e resilienza sono le nuove mission di questa Italia sempre più a banda ultra larga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda ultra larga spiegata da tre sindaci illuminati

Today è in caricamento