rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Gamechangers

I-Week: al via un’edizione speciale dal 17 al 20 gennaio

Un viaggio immersivo per analizzare e discutere delle tre principali transizioni: energetica, digitale e dell’intelligence

Si intitola “La sfida delle tre transizioni: energetica, digitale e dell’intelligence” lo speciale dell’Intelligence Week (I-week) in programma dal 17 al 20 gennaio in una versione – vista l’evoluzione della situazione pandemica - totalmente digitale.

L’iniziativa è organizzata da Vento & Associati ed è realizzata in partenariato con Dune Tech Companies e con le partnership di Darktrace, Enel, Fervo, Saipem e Snam.

I-week: edizione 2021

Questa edizione ha come focus l’analisi delle dinamiche che condizioneranno gli equilibri del futuro, mettendo a confronto analisti, tecnici, dirigenti di grandi aziende infrastrutturali e decisori politici. Nello specifico sono tre i settori coinvolti in questa riflessione: energia, digitale e intelligence, tutti e tre interessati da transizioni strettamente connesse tra loro, figli anche e soprattutto dell’accelerazione vorticosa subita a causa del Covid.

Sono 12 i talk in programma per i 3 giorni nella volontà di offrire contributi altamente specializzati nel contesto di una visione d’insieme che tiene conto delle conseguenze politiche, geopolitiche e sociali delle questioni trattate.

Incontri sulla transizione energetica

Si comincia con il tema della transizione energetica lunedì 17 alle ore 18, con uno dei talk più interessanti, “Mercato dell’energia tra passato, presente e futuro”. L’incontro prevede un intervento introduttivo del senatore Adolfo Urso sulla relazione del Copasir sulla sicurezza energetica e la partecipazione di Gianni Bardazzi (Maire Tecnimont), Loretana Cortis (Saipem), Nicola Lanzetta (Enel), Alberto Pagani (Commissione Difesa Gruppo Pd), Lapo Pistelli (Eni) e Patrizia Rutigliano (Snam).

La riflessione prosegue Mercoledì 19 alle ore 11.30 con l’incontro “Nuove fonti energetiche per rendere stabili e resilienti le economie occidentali”, che vede la partecipazione tra gli altri di Alessandro Cattaneo (deputato Fi), Alberto Dell’Acqua (Italgas) e Davide Tabarelli (Nomisma Energia).

Lo stesso Mercoledì alle ore 10 si affronterà la riflessione sulla lotta per accaparrarsi risorse come l’acqua e le terre rare. Il talk “La disponibilità e l’accesso all’acqua  tra sostenibilità e tensioni geopolitiche” prevede diversi interventi a riguardo: Ernesto Ciorra (Enel), Andrea Manciulli (Fondazione Med-Or) e Alessandro Russo (Cap Holding). Il tema dell’energia si conclude giovedì 20 alle ore 10 con il talk “La Geopolitica della Supply chain dell’energia e delle nuove materie prime”, in cui interverrà tra gli altri Luca Noviello (Enel).

Transizione digitale e intelligence

La seconda transizione al centro dell’I-week è quella digitale. Martedì 18 alle ore 10 questo argomento sarà il fulcro del talk “Trasformazione digitale e IoT”, con la partecipazione di Francesco Cerizzi (Amazon Web Services), Francesca Gostinelli (Enel), Andrea Roero (Fervo). Lo stesso giorno alle ore 11.30 si terrà l’incontro “Smart grid, comunità energetiche e digitalizzazione dell’energia”, all’interno del quale interverranno l’ambasciatore d’Italia in Kazakistan, Marco Alberti e Antonio Cammisecra (Enel).

Ovviamente lo sviluppo del digitale permette l’introduzione del terzo grande tema dell’I-week: la transizione dell’intelligence. Alla questione sono dedicati i talk “Smart Communities e Cyber security” (martedì 18 alle ore 17) che vedrà tra gli altri l’intervento di Corrado Broli (Darktrace), “Intelligence, Cyber sicurezza e resilienza dei futuri modelli energetici” (mercoledì 19 alle ore 17) e “Intelligenza artificiale, Data economy e Cyber security” (giovedì 20 alle ore 17), cui parteciperanno Andrea Chittaro (Snam), Pierguido Iezzi (Swascan) e Alfio Rapisarda (Eni).

Due talk di taglio storico

Completano la maratona di incontri, due talk di taglio storico legati al tema della transizione dell'intelligence: “Enrico Mattei e l’intelligence” (martedì 18 alle ore 15), dedicato al grande dirigente dell’Eni, e “La versione di Pazienza” (mercoledì 19 alle ore 15), che anticipa il contenuto dell’omonimo libro, in uscita il 20 gennaio, in cui Francesco Pazienza racconta alcune delle trame oscure della nostra storia recente, dal fallimento del Banco Ambrosiano alla strage di Bologna. 

Tutti gli eventi: I-Week

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I-Week: al via un’edizione speciale dal 17 al 20 gennaio

Today è in caricamento