rotate-mobile
Powered by Smart Puglia
Puglia Digital House

Porti e aeroporti, la Puglia sempre più hub che guarda all'estero

E' quanto emerge dal convegno 'Invest in Puglia', organizzato da Regione Puglia e la rivista Amazing Puglia: istituzioni, esperti del settore e imprenditori si sono confrontati su quali asset si muoverà lo sviluppo del settore

La Puglia guarda all'estero per avere una sua identità sempre più internazionale, ancora di più quando si parla di collegamenti portuali e aeroportuali.

E non a caso, durante l'evento 'Invest in Puglia' - organizzato da Regione Puglia e la rivista Amazing Puglia - è stata chiamata a portare la sua esperienza sul tema una donna pugliese che riveste un ruolo apicale nel campo dei trasporti: la direttrice del 'Massport', il Massachussets port authority, Luciana Burdi. "Ho visto che anche ultimamente ci sono tanti turisti in Puglia e non solo nel Nord Europa - racconta al microfono di Today - Proprio prima di venire qui ho letto sul Wall Street Journal un articolo sulla Puglia. Tra le lezioni che gli hub portuali e aeroportuali pugliesi possono imparare dal Massport, c'è la capacità continua di sperimentare e studiare per perfezionarsi, aggiunge la Burdi. 

E se un potenziamento del sistema infrastrutturale può rivelarsi un importante trampolino di crescita per l'economia pugliese, come ricorda a margine del convegno a Taranto Marco Carbonara, esperto di M&A, Private Equity e Venture Capital dello studio legale Hilex, è fondamentale insistere sul dialogo tra pubblico e privato per avvicinare i futuri investitori: "Bisogna però semplificare la legislazione, che al momento è troppo abbondante, caotica" avverte.

FOTO LOGHI da inserire in ogni contenuto-18

Video popolari

Today è in caricamento