Giovedì, 28 Ottobre 2021
Gamechangers

World Clean-up Day: una bella occasione per tutelare l'ambiente

Torna la campagna di sensibilizzazione #CAMBIAGESTO in altre 6 città italiane: l’ambiente ringrazia

Ecco una domanda facile facile: cos’è il littering? Se non ne avete idea, sappiate almeno che è qualcosa che riguarda tutti da vicino e che facciamo ogni giorno, senza saperlo, senza pensare alle conseguenze. Il littering non è nient’altro che un piccolo gesto che si fa ogni volta che si getta un rifiuto a terra invece che negli appositi cestini. Vale per tutto: cartacce, lattine vuote, bicchieri di carta, bottiglie di vetro, gomme da masticare... ma, soprattutto, mozziconi di sigaretta.

cambiagesto-portamozziconi-3

Piccoli rifiuti abbandonati che oggi pesano la bellezza di 2,01 miliardi di tonnellate ogni anno in tutto il mondo. Preoccupante, vero? Ebbene, le previsioni per il futuro sono anche peggiori: si stima che entro il 2050 il mondo genererà 3,4 miliardi di tonnellate di rifiuti all’anno. Ed è inutile voltare lo sguardo dall’altra parte e sperare che questa situazione si risolva da sola, perché purtroppo anche “dall’altra parte” troverete i rifiuti, perché questo è un problema che riguarda tutti, in un modo o nell’altro, tanto che la lotta a questo fenomeno è di livello globale.

A ricordarcelo ogni anno è proprio uno dei più grandi movimenti civici al mondo, il World Clean-up Day, che unisce ben 180 Paesi nell’intento comune di vivere in un mondo più pulito e libero dai rifiuti. Il World Clean-up Day di quest’anno si è tenuto pochi giorni fa, il 18 settembre, e anche l’Italia ha dato il suo contributo con tante iniziative all’insegna della tutela ambientale

cambiagesto-bandiere-slogan-2

Per questo, anche #CAMBIAGESTO ha aderito al movimento. La campagna di sensibilizzazione, promossa e finanziata da Philip Morris Italia, ogni anno punta a stimolare la presa di coscienza individuale e collettiva sul problema dell’abbandono dei mozziconi di sigaretta, sollecitando i fumatori adulti a modificare proprio il piccolo gesto del “lancio del mozzicone”, a favore di un più ecologico utilizzo di posacenere.

Proprio nel giorno dedicato alla pulizia del mondo, #CAMBIAGESTO, giunto alla 3° tappa nel 2021, ha portato il suo messaggio in 6 nuove città italiane: le principali piazze di passaggio di Roma, Milano, Torino, Firenze, Bologna e Ravenna hanno, infatti, ospitato i volontari delle associazioni Retake e Plastic Free, da sempre impegnate nell’ambito della tutela ambientale, che si sono prodigati per la durata di tutta la campagna 2021 nella raccolta di mozziconi e nella distribuzione di materiale informativo e di oltre 270.000 portamozziconi tascabili, messi a disposizione dei fumatori adulti .

cambiagesto-volontari-natura-3

Sensibilizzazione e azioni concrete, dunque, che hanno già portato ad un grande risultato nella tappa precedente. Grazie a una challenge, tutt'ora attiva, che prevede la collaborazione dei cittadini e la loro spontanea condivisione sui social dell’hashtag #CAMBIAGESTO, infatti, è stato attivato nei mari italiani il primo di tre Seabin, dispositivi in grado di ripulire le acque dai rifiuti galleggianti. La challenge è tutt’ora in atto e trovate tutti i dettagli sul sito di #CAMBIAGESTO. Condividete e...cambiate il mondo!

Ed eccolo qui, l’obiettivo finale di #CAMBIAGESTO: cambiare. Cambiare un’abitudine sbagliata, cambiare mentalità e coscienze, cambiare l’individuo per incentivare al cambiamento tutta la collettività. Insomma, in tre parole: cambiare il mondo.

E allora, adesso che avete capito cos’è il littering, prendetelo come un'ottima occasione per iniziare a cambiare le cose, perché è dai nostri piccoli gesti che comincia tutto: la presa di coscienza, la responsabilizzazione, l’azione concreta, il cambiamento epocale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

World Clean-up Day: una bella occasione per tutelare l'ambiente

Today è in caricamento