Giovedì, 25 Febbraio 2021

Quali saranno i settori emergenti del 2021? Le professioni in crescita e le offerte di lavoro dopo l'emergenza Covid-19

Le previsioni per il nuovo anno e le figure professionali più richieste

Il 2020 volge al termine. Un anno che la pandemia ha profondamente segnato.  La classica domanda di fine anno su quali saranno le professioni e i settori emergenti nell’anno venturo e dopo l’emergenza Covid-19 che speriamo tutti di lasciarci al più presto alle spalle, presenta risposte quanto mai attese e importanti.

Anche quando le posizioni divergono, gli osservatori nazionali e internazionali concordano sul fatto che non c'è alcun dubbio sul fatto che anche le vite lavorative sono destinate a cambiare per e dopo l’emergenza Covid-19. E’ ancora presto per formulare ipotesi certe sull’andamento economico del 2021. Come andrà la prossima annata dipenderà dalla diffusione del vaccino e dalla sua capacità di fermare il virus. I cambiamenti sul medio-lungo periodo però, sono strutturali.

Il Coronavirus ha dato un'ulteriore spinta ad alcune delle tendenze che già si stavano verificando nel mondo del lavoro, sul modo stesso di concepirlo a livello organizzativo e culturale. Tra le previsioni più interessanti dei trend lavorativi del futuro, il New York Times sottolinea come il rapporto tra posto di lavoro e lavoratore diventerà sempre più ibrido. I dipendenti entreranno in ufficio per alcuni giorni, mentre lavoreranno a distanza negli altri. Questo modello di struttura del lavoro, secondo i lavoratori intervistati e i più recenti studi dell'Università di Stanford, consentirebbero ai lavoratori di vivere in una situazione ideale, che concilia struttura e socialità (in ufficio), offrendo indipendenza e flessibilità (in casa).

Le previsioni per il 2021

Analizzando alcune delle aziende più note al mondo, emerge che un ambiente di lavoro ibrido permette ai dipendenti Microsoft di lavorare da remoto per meno della metà del tempo, con l'approvazione dei manager.

Il 62% dei dipendenti Google desidera tornare in ufficio ma non tutti giorni, mentre Sodexo ha suddiviso la propria forza lavoro in un team A e un team B dove passano dal lavoro in ufficio a quello in remoto, rendendo l'ufficio più sicuro e flessibile. Saranno sempre di più le aziende che abbracceranno spazi e orari flessibili a cominciare dal 2021.

L'economia globale è stata letteralmente sconvolta dal Covid-19. Questo ha generato un deciso incremento nel divario delle competenze richieste. Sul lavoro aumentano i processi di automazione, mentre diminuisce ulteriormente la richiesta di manodopera e cambiano le competenze necessarie per svolgere i nuovi lavori che vengono e verranno creati.

La stragrande maggioranza dei nuovi assunti non possiede le competenze necessarie per svolgere i lavori attuali e quelli futuri, proprio per questo nei prossimi anni i lavoratori dovranno essere sempre più bravi a aggiornare e modificare le proprie competenze e capacità, sapendo cogliere le opportunità di riqualificazione e miglioramento. Molte aziende stanno già investendo sulle nuove tecnologie e lo faranno ancora di più una volta superata l’emergenza Covid.

Covid-19, come si sta trasformando il mercato del lavoro

Il Covid-19 ha accelerato la trasformazione digitale dei posti di lavoro. In due mesi, secondo la Ceo di Microsoft Satya Nadell, ci sono stati i cambiamenti che normalmente si verificano in due anni. La tecnologia fa passi da gigante e i dipendenti dovranno starle dietro imparando a usare sempre di più strumenti innovativi come quelli basati sull'intelligenza artificiale. Le aziende hanno promesso di utilizzarle adattandole ai bisogni di salute dei lavoratori e conciliandole con flessibilità e sicurezza.

Il New York Times sottolinea giustamente quanto le donne vadano sostenute perchè sono state maggiormente penalizzate da questa crisi. Già prima della pandemia stavano affrontando tutte le difficoltà in materia di assistenza all'infanzia, gestione della vita lavorativa e disuguaglianza.

Prima del Covid-19 i lavoratori freelance (retribuiti ad esempio a tariffa oraria) non erano considerati così essenziali e venivano trattati come cittadini di seconda classe. La crisi ha fatto emergere quanto siano importanti. Negli States alcune catene come quella dei ristoranti Darden hanno fornito il congedo retribuito per malattia ai lavoratori orari durante la pandemia, mentre Lowe ha dato $100 milioni in bonus ai loro lavoratori.

Si prevede che dal 2021 in avanti i lavoratori freelance saranno trattati come lavoratori a tempo pieno in termini di benefici e valore aggiunto per la loro organizzazione.

Maggiori informazioni sulle offerte di lavoro

Le professioni più richieste per il 2021

Il sistema informativo Excelsior, strutturato da Unioncamere e Arpal, ha recentemente stilato la classifica delle professioni più richieste nell’anno che verrà.

La pandemia, come abbiamo evidenziato, ha fatto acquisire al web un ruolo centrale. I programmatori, anche per venire incontro alle esigenze del commercio sempre più online, hanno vissuto un vero e proprio boom di richieste durante il periodo del lockdown. Il trend di offerte di lavoro per i web developer è destinato a durare nel tempo, proprio come quelle per i professionisti della comunicazione in ambito digital e social.

Il rapporto di Anpal e Union Camere sottolinea la crescita delle opportunità nel settore agroalimentare, soprattutto nell'ambito legato alla qualità e al controllo e nel settore della logistica e dei trasporti.

Saranno sempre più richiesti i professionisti della Sanità (medici, infermieri, operatori sanitari, psicologi e assistenti sociali) e i professionisti delle risorse umane, capaci di scegliere le persone più adatte a ogni ruolo, anche in un'era così tecnologica. Gli attacchi informatici sono sempre più frequenti, ma moltissime aziende di medio e grandi dimensioni stanno finalmente capendo quanto sia importante la sicurezza informatica. Proprio per questo tra le figure professionali emergenti nel 2021 troviamo il Cyber Security Specialist.

Salute, sicurezza, digitale e green: queste sono le grandi sfide su cui si gioca il futuro. Richiedono nuove professionalità e capacità di mettersi e rimettersi in gioco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quali saranno i settori emergenti del 2021? Le professioni in crescita e le offerte di lavoro dopo l'emergenza Covid-19

Today è in caricamento