rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
publisher partner

Arriva la grande casa lego di natale ad Arezzo

Dal 18 novembre un appuntamento imperdibile ad Arezzo Città del Natale. La Brick House con milioni di mattoncini

Dalla Danimarca ad Arezzo per un Natale da sogno. Sbarca ad Arezzo la Lego Brick House nella splendida cornice della galleria d’arte contemporanea. Per gli amanti dei mattoncini più famosi al mondo ci sarà un’imperdibile occasione di immergersi in un mondo fantastico: nella meravigliosa Arezzo Città del Natale, infatti, arriva la Casa natalizia dedicata ai mattoncini più famosi del mondo.

Una grande Brick House con tre piani di esposizioni, opere d’arte, mosaici, grandi installazioni e laboratori per un totale di tre milioni di mattoncini presenti.
lego-brick-house-copertina-evento-2

Un magico mondo tutto da scoprire

L’edizione di quest’anno della Lego Brick House porta con sé tante novità tutte da scoprire, prima tra tutte la Minifigure Lego più grande del mondo, alta ben due metri.

Naturalmente, non poteva mancare una sezione dedicata ai tipici paesaggi di Natale.
Tra questi, sarà presente l’opera dell’artista milanese Andrea Cortesi, realizzata con oltre 400.000 mattoncini, vicino alla conquista del Guinness World Record per il più grande villaggio di Natale Lego mai realizzato prima.

Verrà dato grande spazio alle riproduzioni di celebri monumenti nazionali e internazionali; si potranno, così, ammirare, Notre Dame de Paris e l’Arco di Trionfo di Parigi, la Fontana di Trevi, riprodotta con oltre 200.00 mattoncini dall’artista milanese Luca Petraglia, oppure il Duomo di Modena realizzato dall’artista Giorgio Ruffo con oltre 100.000 mattoncini.
Ci sarà, anche, la splendida piazza San Marco ideata dall’artista sardo Maurizio Lampis, realizzata in circa otto mesi di lavoro con 200.000 mattoncini Lego.
Da non perdere, inoltre, il Faro di Portofino di Antonio Mortola, la Moc London 1920 di Silvio Giovetti, la fontanella di Milano, il Ponte di Rialto di Venezia e Piazza Navona a Roma di Luca Petraglia.

lego-fontana-di-trevi

Ancora riproduzioni a tema artistico, ma questa volta pittorico, per le sorprendenti opere a mosaico di Marco Mezzina, tra le quali spiccheranno La Primavera del Botticelli, l’Urlo di Munch, I Cherubini di Raffaello e la Notte Stellata di Van Gogh, veri e propri capolavori.

E poi i grandi dipinti dell’arte rivisitati in chiave Lego dall’artista romano Stefano Bolcato, con la sua mostra personale di Oli su tela; un percorso artistico ispirato al mondo Lego che vanta un notevole repertorio, da Lucio Dalla a Frida Khalo, da Maradona a Van Gogh, da Magritte a Dante.

Merita una menzione l’opera di Gianluca e Giuseppe Minervino, che riprodurranno il maestoso transatlantico Titanic.

La fantasia è uno dei temi portanti del Natale: largo, quindi, alla creatività con una serie di opere originali, che comprendono l’Amerigo Vespucci, famoso veliero riprodotto dall’artista Luca Gaudenzi, la Moc in stile Ninjago di Alessandro Molinari, il diorama Friends Welcome To Bugliano di Pino Fraccalvieri, l’opera Portorosso ispirata al film di Pixar Luca di Lidiana Marchetto (in arte Lillybricks) e il Ragazzo di Campagna ispirato al famoso film di Renato Pozzetto realizzato da Abramo Foggi.

Gli amanti del fantasy potranno stupirsi di fronte alla bellissima Minas Tirith, la città bianca del Signore degli Anelli, riprodotta con oltre 100.000 mattoncini da Stefano Mapelli.

Per gli appassionati di Marvel ci saranno anche le Moc di Enry Marcuzzi con la Torre degli Avengers e invece per chi ama il movimento, il fantastico Space Anni ’90 di Manuel Falcione, un luna park in continua evoluzione che farà divertire grandi e piccini.
Il movimento è, ancora, protagonista nell’opera Horror di Sbennyno Benny, Newbury Town, con la città in preda ai fantasmi.

Mercatini di Natale - Confcommercio 2 00127

L’area Disney sarà in grado di far sognare con le opere di Silvio Giovetti; la Torre di Rapunzel, alta circa un metro e sessanta, il castello di ghiaccio di Frozen, la lanterna di Trilly e la Spada nella Roccia sapranno accendere la magia negli occhi dei visitatori, specialmente dei più piccoli.

Infine, all’ultimo piano della Casa Lego verranno organizzati vari laboratori creativi.
Dalla costruzione delle Minifigures, anche personalizzabili, fino alla costruzione nel gioco libero di creazioni fantasiose da poter acquistare e portare a casa: un’occasione per divertirsi e giocare insieme.

Per consultare il programma completo, è possibile visitare la pagina del sito dedicata alla Lego Brick House.

Lego Brick House: date e orari

Durante l’edizione 2023/2024, si potrà visitare la Lego Brick House nei giorni 18-19-25-26 novembre e 2-3-8-9-10-16-17-23-26-29-30 dicembre, dalle ore 10 alle ore 18.
Invece, nei giorni 24 novembre, 1-15-22 dicembre e 24 dicembre, sarà accessibile dalle 10 alle 17.
Per quanto riguarda le aperture straordinarie, verranno seguiti degli orari di apertura dedicati:
- 25 dicembre, dalle 14 alle 18
- 31 dicembre, dalle 10 alle 17
- 1 gennaio, dalle 11 alle 18

Il costo dei biglietti sarà di € 7,00 sia per gli adulti che per i bambini.
L’accesso sarà gratuito per i piccoli fino ai 3 anni.
Non è necessaria la prenotazione.
È possibile richiedere maggiori informazioni visitando il sito dei Mercatini di Arezzo o scrivendo all’indirizzo info@mercatininatalearezzo.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Today è in caricamento