rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Speciale

Masterchef Italia 11: tre ingredienti che faranno grande l’edizione di quest’anno

Esperienza, talento e tecnologie di ultima generazione: dietro ai fornelli tutto fa brodo

Oggi prepariamo una ricetta apprezzata in tutto lo Stivale da ben 11 anni, perfetta da gustare la sera, davanti alla tv, nel caldo tepore di queste feste. Siete pronti? Cominciamo!

Prendete innanzitutto una planetaria bella capiente e aggiungete nell’ordine una manciata di simpatia di Giorgio Locatelli, una spolverata di eleganza di Bruno Barbieri e un bel cucchiaione di sana napoletanità di Antonino Cannavacciuolo. Fatto? Bene, ora mescolate bene per creare la giusta alchimia tra gli ingredienti e lasciate riposare questa miscela esplosiva di esperienze culinarie e chef stellati Made in Italy.

A questo punto, su una spianata, mescolando bene, unite pittoreschi concorrenti e aspiranti chef, finché l’impasto fra talento, stravaganza, sogni e ambizioni non sarà ben equilibrato. Non preoccupatevi dei grumi: gli screzi tra i partecipanti ci sono sempre e sono normali. Rendono la ricetta più intrigante e gustosa.

Ora unite le due preparazioni in un unica ampia teglia e… manca qualcosa? Già, c’è un ingrediente fondamentale che ha fatto grande Masterchef Italia, il cooking talent più amato e seguito nella Penisola. Si tratta di un ingrediente che, pur venendo poco considerato dagli spettatori, diventa essenziale per i concorrenti, riuscendo spesso e volentieri a salvarne anche le preparazioni più complicate. 

Stiamo parlando della tecnologia messa a disposizione dei concorrenti da Hotpoint, brand che, per il secondo anno consecutivo, è sponsor tecnico di Masterchef Italia, in onda in prima serata su Sky Uno da giovedì 16 dicembre.

Piani cottura, forni e frigoriferi: ecco le armi segrete che possono decretare il successo o l’inesorabile caduta nell’oblio di un piatto. Vediamo, allora, quali saranno gli elettrodomestici, performanti e iper-tecnologici, protagonisti del programma:

    • Piano a induzione Active da 60 cm: grazie alle 4 funzioni automatiche di MyMenù, è in grado di offrire, in modo semplice e intuitivo, la possibilità di raggiungere straordinari risultati di cottura con la massima tranquillità e con un ottimale dispendio di energia.
      
    • Forno da incasso Active Steam 75: il fiore all’occhiello per chi desidera combinare la cottura tradizionale con le incredibili proprietà salutari del vapore, attivabili su ben tre livelli (75%, 50% e 25%).
      
    • Microonde da incasso: grazie alla Multiwaves Technology che distribuisce le onde in modo uniforme all’interno della cavità, si possono preparare piatti succulenti con una qualità di cottura superiore, senza rimpiangere il forno tradizionale.
      
    • Frigorifero Active 4 porte: la tecnologia No Frost previene in modo efficace la formazione di ghiaccio nel congelatore e, allo stesso tempo, equilibra i livelli di umidità all’interno del comparto frigo, mantenendo gli alimenti freschi come il primo giorno.

Insomma, non vi resta che prendere il vostro impasto di esperienza e talento e iniziare a spadellare, infornare e fare raffreddare per bene e il gioco è fatto. Vedrete che, con tecnologie smart di ultima generazione di questo calibro, non passerà molto tempo che il prossimo grembiule bianco avrà scritto il vostro nome sopra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masterchef Italia 11: tre ingredienti che faranno grande l’edizione di quest’anno

Today è in caricamento