Sono in cerca di un’ispirazione

L’ispirazione non ci arriva stando fermi ma in movimento, quando già stiamo facendo qualcosa. Non è un caso che il termine stesso contenga al suo interno la parola azione.

Come diceva Picasso infatti, L’ispirazione esiste ma deve trovarti già al lavoro

Cos’è in fondo l’ispirazione?

È un’idea, un’intuizione, un’illuminazione che avviene quando abbiamo accumulato una quantità di informazioni su una determinata cosa, che ci interessa.
Siamo mossi quindi da una forte energia creativa che associa le idee in modo nuovo e crea qualcos’altro.

Può sembrare qualcosa che ad un certo punto arriva dall’esterno all’improvviso e in modo violento ma in realtà sale e affiora dall’interno, dopo un processo costruito nel tempo dalla nostra volontà, conoscenza ed esperienza
Un modo interessante per visualizzare questo processo è fare disegni e schemi, prendere ad esempio un foglio di carta e mettere al centro il nome dell’idea o del progetto su cui vogliamo lavorare e scrivere a fianco tutte le parole e le immagini che gli associamo.

Forse l’ispirazione può essere un atto di problem solving che il nostro cervello fa spontaneamente perché ad un certo punto trova un modo per assemblare le idee e trovare quello che stava cercando.
Per fare questo la nostra mente ha bisogno di spazio e di essere libera di poter viaggiare, riflettere, esplorare, per questo è importante avere momenti rigeneranti, di riposo e non sovraccaricarci di impegni e dati inutili come tenere a memoria tutti gli appuntamenti, date o cose da fare, per questo esistono le agende.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento