Giovedì, 18 Luglio 2024
publisher partner

Un player dell’energia al fianco dei clienti nel passaggio al mercato libero dell’energia elettrica

Dal 1° luglio parte il Servizio elettrico a Tutele Graduali: cosa cambia per gli utenti?

Il settore energetico sta per vivere una vera e propria rivoluzione copernicana: a partire dal 1° luglio 2024 terminerà il regime di mercato tutelato elettrico attuale, ovvero lo scenario in cui le condizioni economiche dei servizi di fornitura di energia elettrica vengono stabilite da ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente).

Cosa vuol dire concretamente? Al decorrere di questa data ogni cliente domestico non vulnerabile che oggi viene servito in regime di maggior tutela e che non avrà ancora attivato un'offerta del mercato libero sarà rifornito alle condizioni previste da ARERA per il Servizio a Tutele Graduali dall’esercente di riferimento territoriale, identificato a seguito della procedura di assegnazione tramite asta.

E.ON: un provider energetico serio e affidabile

In esito a tali procedure E.ON – player internazionale dell’energia con vocazione green e tra i principali operatori europei di reti e infrastrutture energetiche –  sarà fornitore del Servizio a Tutele Graduali per i cittadini residenti nelle province di Monza e Brianza, Imperia, Lecco, Savona che sono forniti in maggior tutela per l’energia elettrica e non posseggono i requisiti per avere accesso all’offerta destinata ai clienti vulnerabili.

In questo scenario E.ON si propone come il punto di riferimento per tutti gli utenti – clienti e non – che vogliono usufruire di un fornitore energetico serio e affidabile, in grado di offrire servizi e offerte altamente personalizzabili a prezzi estremamente competitivi.

EON_Sportello_Monza_090_web

Infatti, E.ON ha conseguito recentemente importanti certificazioni come per esempio il miglior rapporto Qualità-Prezzo 2024 nella categoria luce&gas e miglior call center di supporto ai clienti secondo l’indagine dell’Istituto Tedesco Qualità ITQF e de La Repubblica A&F per l'anno 2023/2024.

Tanti servizi per il cliente

Anche al fine di gestire il fisiologico flusso di domande e richieste di informazioni in questo periodo di transizione, E.ON è dotata di diversi canali di contatto per intercettare le esigenze degli utenti: un call center sempre attivo; una App per permettere ai clienti di gestire tutto quello che riguarda la fornitura di energia direttamente dal proprio smartphone e un sito web sempre aggiornato. 

Inoltre, grazie a una rete di oltre 70 punti E.ON sul territorio nazionale il player offre un facile accesso ai servizi ai propri clienti nonché un supporto efficace grazie a operatori qualificati per gestire al meglio la transizione verso il nuovo mercato libero.

E per stare sempre più vicino ai i propri clienti, E.ON ha anche potenziato i canali commerciali, aprendo nuovi sportelli sul territorio di riferimento. Nel dettaglio, agli sportelli già presenti a Carate Brianza, Paderno Dugnano e Lecco si sono aggiunti quelli di Monza , Cernusco Lombardone, Savona, Sanremo, Imperia e Albenga

Gli indirizzi dei punti E.ON sono disponibili nella sezione contatti e punti vendita del sito del provider.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Today è in caricamento