Coronavirus, tornano le riviste dal barbiere e le partite a carte nei bar

Le novità annunciate dal governatore della Liguria, Giovanni Toti: si potranno consultare giornali e riviste nelle attività pubbliche, sempre dopo aver igienizzato le mani

Foto di repertorio

Dopo aver superato la fase più acuta dell'epidemia di coronavirus e i mesi di lockdown, gli italiani stanno cercando lentamente di tornare alla normalità, in attesa che il virus venga debellato definitivamente. Dopo la riapertura delle attività commerciali, ancora con diverse precauzioni come le mascherine e il distanziamento, arriva un ulteriore passo in avanti con l'aggiornamento delle linee guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative, appena arrivato dalla conferenza delle Regioni. Ecco quali sono le principali novità.

Bar, barbieri e uffici: le novità sulle linee guida

Cosa cambia? Ad annunciare le novità è stato il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, vicepresidente della Conferenza delle Regioni, dopo la riunione presieduta a Roma.:"Abbiamo aggiunto un altro piccolo, ma significativo, tassello - ha spiegato - nel percorso verso un progressivo ritorno alla normalità, sia pure nel rispetto delle condizioni di prevenzione e sicurezza. I nostri tecnici hanno infatti preso in considerazione e previsto nella versione aggiornata delle linee guida la possibilità, dopo l'igienizzazione delle mani, di consultare riviste, quotidiani e materiali informativi nei ristoranti, nelle strutture ricettive, da barbieri e acconciatori, negli uffici aperti al pubblico, nelle terme e nei centri benessere nonché nelle discoteche e nei circoli ricreativi". 

"In questi ultimi - conclude Toti - ovvero nelle discoteche nei centri ricreativi, sarà consentito anche giocare a carte purché si indossi la mascherina, si igienizzino frequentemente le mani e le superfici di gioco e si rispetti la distanza di almeno un metro tra i giocatori dello stesso tavolo sia tra tavoli adiacenti. Ed è consigliata infine la frequente sostituzione dei mazzi di carte usati con nuovi".

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Ecoincentivi: ecco la grande opportunità per la svolta green nell’automotive

  • Bonus bici, conto alla rovescia per la piattaforma (e il rimborso): c'è la data

  • Il turismo che non c'è: città vuote, gli esercenti chiedono le zone franche urbane

  • Borghi del respiro, quando il turismo sostenibile fa rima con salute

  • Coronavirus, italiani ''disobbedienti'': uno su quattro non mette la mascherina

  • Vacanze, la rivincita della montagna: "Quest'anno è la meta preferita dagli italiani"

Torna su
Today è in caricamento