Aerei elettrici: innovativi, silenziosi e a emissioni zero

Innovativi mezzi a batteria pronti a rivoluzionare il trasporto aereo

Dopo auto e moto, la propulsione elettrica è ora pronta ad affermarsi anche nel trasporto aereo.  

In tutto il mondo sono già in corso oltre 200 progetti di ricerca e sviluppo diretti all’elettrificazione del settore aereo. 

Diversi velivoli elettrici, di piccole dimensioni, hanno già effettuato i primi voli di prova e, attualmente, sono in fase di sviluppo varie tipologie di aerei elettrici. Molti dei progetti riguardano in particolare taxi aerei a corto raggio, destinati a trasportare un piccolo numero di passeggeri su brevi tratte. 

Purtroppo per vedere volare i primi aerei passeggeri commerciali con propulsione esclusivamente elettrica dovremo attendere probabilmente fino al 2030. Le capacità energetiche delle batterie attuali rappresentano il principale ostacolo all’uso dei velivoli elettrici e per questo motivo sono anche allo studio soluzioni ibride con motori a combustione affiancati da uno elettrico. Inoltre anche l’idrogeno viene considerato come alternativa a zero emissioni, grazie alla tecnologia delle celle a combustibile.

Auto ad idrogeno: cosa sono e come funzionano

Mezzi elettrici che in futuro saranno in grado di ridurre le importanti emissioni inquinanti prodotte dal trasporto aereo. Traffico aereo che ha un peso non indifferente sulla salute del nostro pianeta. Questo è, infatti, responsabile del 12% delle emissioni di CO2 derivanti da tutte le modalità di trasporto prese nel loro insieme, secondo i dati raccolti dall’Air Transport Action Group (ATAG), un’associazione per lo sviluppo dell’aviazione sostenibile.

Le domande più insolite sulle auto elettriche

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento