Auto elettriche: i modelli più curiosi dal 1800 a oggi

Vetture alimentate a batteria dalle caratteristiche davvero particolari in grado anche di volare

Nel vastissimo mondo delle auto elettriche è possibile trovare anche vetture davvero particolari. Curiosi modelli come taxi di fine ‘800 alimentati a batteria o veicoli a guida autonoma in grado di trasformarsi in droni.

Innovative vetture non solo dalla lunghissima autonomia, ma anche capaci di raggiungere velocità stratosferiche, oltre i 400 chilometri orari.

Scopriamo, quindi, quattro auto elettriche dalle caratteristiche davvero fuori dal comune. 

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un'auto elettrica?


I Taxi elettrici del 1897

I primi taxi elettrici risalgono addirittura al 1897 quando furono introdotti a Londra e New York. Mezzi facili da usare, silenziosi e senza emissione di sgradevoli odori, ottimi per i brevi spostamenti in città e particolarmente amati tra le donne della borghesia.

Fiat Panda Elettra

Nel 1990 arriva sul mercato la Fiat Panda Elettra, la prima vettura elettrica prodotta in serie da un grande costruttore mondiale. Automobile che può vantare un'autonomia di 100 km, con le batterie che si ricaricano alla presa domestica in circa 8 ore. L'energia elettrica viene generata da 12 batterie al piombo da 6V: due collocate nel vano motore, mentre le altre sono installate all'interno di un contenitore d’acciaio che occupa la base del baule. Vettura con soli due posti, in grado di raggiungere i 70 km/h. 

Rimac C-Two

Nella nostra rassegna anche una vettura di ultima generazione dalle prestazioni davvero fuori dal comune. Si tratta della Rimac C-Two, equipaggiata con quattro motori elettrici in grado di erogare ben 1.914 CV, con uno 0-100 km/h in soli 1,8 secondi ed una velocità massima di 412 km/h. Supercar dotata di batterie da 120 kWh e autonomia fino a 650 chilometri con una singola ricarica. Super sportiva con un prezzo di listino di circa 600mila euro.

Pop.Up Next

Presentata al Salone di Ginevra del 2018, la Pop.Up Next è una concept car elettrica in grado di volare. Si tratta di un veicolo modulare a decollo e atterraggio verticale e guida autonoma. Mezzo progettato per trasportare passeggeri all'interno di una cabina collegata ad una struttura dotata di quattro ruote per gli spostamenti su terra e ad un quadricottero, simile ad un drone, per muoversi in aria. Mezzo dal design decisamente originale, sviluppato inizialmente da Airbus e Audi.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento