Auto ibride: le risposte alle domande più comuni

Tutto quello che avreste voluto sapere sulle auto ibride

Come funzionano le auto ibride? Quanto costano? Vanno ricaricate? Ecco alcune delle domande a cui risponderemo in questo articolo dedicato alle vetture ibride

Auto sempre più diffuse sul mercato, disponibili in tantissimi modelli per tutte le esigenze, da compatte citycar, a potenti SUV dalle generose dimensioni.

Come funziona un’auto ibrida?

Un’auto ibrida è un veicolo dotato di due tipologie di propulsori, a combustione ed elettrico. Il primo è alimentato a benzina o diesel, mentre il secondo è collegato ad un pacco batterie. Esistono due grandi famiglie di auto ibride, le più diffuse sono i modelli con un powertrain (la combinazione dei due propulsori) in parallelo. In questi veicoli il motore a combustione muove il veicolo alternativamente o contemporaneamente al propulsore elettrico che ricarica anche le batterie. Esistono però sul mercato anche soluzioni in serie dove il motore a combustione funziona solo da generatore, limitandosi a ricaricare le batterie.

Auto ad idrogeno: cosa sono e come funzionano

Le ibride hanno un costo maggiore rispetto alle vetture tradizionali?

Le ibride possono avere, in generale, un costo più alto rispetto ad analoghi modelli tradizionali. Rispetto alle vetture tradizionali però le ibride beneficiano di vari incentivi all’acquisto ed inoltre fanno risparmiare sul carburante grazie all’aiuto del motore elettrico.

Se la batteria è scarica, l'auto ibrida si ferma?

No, quando la batteria è scarica, l'auto ibrida può utilizzare il motore termico per continuare a muoversi.

Le auto ibride vanno ricaricate? 

Sul mercato esistono tre grandi categorie di auto bride: Mild hybrid, Full Hybrid e Hybrid Plug-in. Nelle vetture ibride di tipo Plug-in la batteria può essere ricaricata anche collegandola ad una presa di corrente. Batterie di elevata capacità che consentono di percorrere anche tragitti superiori ai 50 chilometri con la sola alimentazione elettrica.

Che prestazioni hanno le auto ibride?

Le vetture ibride sono dotate di due motori molto diversi tra loro: quello elettrico ha una coppia molto bassa che permette di essere particolarmente performante in fase di partenza; il motore a benzina, invece, dà il suo meglio alle alte velocità. Quando serve il massimo della potenza, ad esempio in fase di sorpasso, i due motori sono in grado di funzionare contemporaneamente, garantendo un’elevata spinta.

Le auto ibride sono più difficili da guidare?

No; in generale nelle vetture ibride l’elettronica di bordo decide se usare il motore elettrico, quello a combustione o tutti e due insieme, selezionando automaticamente l'alimentazione più efficiente senza che il conducente debba azionare particolari comandi o pulsanti. Il passaggio da un motore all'altro è immediato e appena percepibile.

Le domande più insolite sulle auto elettriche

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento