Lunedì, 12 Aprile 2021

"Miracolo" a Milano: nasce un albero in mezzo al marciapiede

Si tratta di un Solanum pseudocapsicum (ciliegia di Gerusalemme). Il consigliere Pd: "Va preservato e protetto"

L'albero (foto Alessandro Giungi)

Un abero nato e cresciuto in pochi millimetri di terra, stretto letteralmente tra le pietre di un marciapiedi, in mezzo a una distesa di asfalto e cemento. 

L'alberello "Ciliega di Gerusalemme" si trova vicino al civico 63 di via Canonica, a Milano, e doma un tocco di colore alla zona. "Per me è un piccolo miracolo. Che va preservato e protetto — ha scritto il consigliere comunale del Pd Alessandro Giungi su Facebook —. Due giorni fa a tal proposito ho avvertito l'Assessore Pierfrancesco Maran che sicuramente farà il possibile".

La ciliegia di Gerusalemme (Solanum pseudocapsicum) è una pianta delle Solanaceae, cui appartengono diverse piante velenose come la belladonna. Le specie di questa famiglia sono perenni e vengono principalmente coltivate come piante ornamentali. È originaria del Perù, può sopravvivere in ambienti freddi e alle gelate. Generalmente vive circa 10 anni e produce frutti a partire dal secondo o terzo anno di vita. Dal Perù ai marciapiedi di Milano dove sopravvive nonostante l'habitat non sia quello ideale. Se non è un simbolo di resilienza, poco ci manca. 

Fonte: MilanoToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Miracolo" a Milano: nasce un albero in mezzo al marciapiede

Today è in caricamento