rotate-mobile
Magazine
Summer

7 città italiane da visitare per viaggiatori solitari

Hai mai pensato di partire per un viaggio in solitaria in lungo e in largo per l’Italia? Scopriamo insieme le migliori destinazioni per viaggiatori solitari

Perché l'Italia è una buona destinazione per i viaggiatori solitari?

Iniziamo col dire che i risultati degli studi sui viaggi in solitaria ci dicono che l'Italia è uno dei primi paesi scelti per chi viaggia da solo per la prima volta.

Perché è un’ottima meta? Ha un'infrastruttura turistica consolidata e, in più, vi sono una miriade di scelte di alloggio, dagli hotel di lusso agli AirBnB, fino agli ostelli in edifici storici.

Inoltre, girare l'Italia è facile perché la maggior parte delle principali destinazioni sono accessibili in treno, compresi i servizi ad alta velocità: Trenitalia e Italo saranno i tuoi migliori amici.

Per ispirarti a prenotare il tuo viaggio, ecco 7 delle migliori destinazioni in Italia per viaggiatori solitari.

Montagna in estate: le destinazioni top da non perdere in Italia (today.it)

1. Bologna

Cibo, cibo e ancora cibo: questo è il biglietto da visita di Bologna.

L'elegante città, nel cuore dell'Emilia-Romagna, è una delle mete migliori per chi viaggia da solo.

Bologna non è solo stuzzicare le tue papille gustative, perché la città ospita anche l'università più antica d'Europa e possiede uno dei centri medievali meglio conservati, famoso per i suoi 38 chilometri di portici dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Bologna è un centro perfetto per chi viaggia da solo, e la maggior parte delle sue basiliche e piazze si trova nel centro storico, per cui è facile spostarsi a piedi.

Inizia da Piazza Maggiore, la piazza principale di Bologna e, dopo aver visitato la Basilica di San Petronio, sali sulla Torre degli Asinelli per una vista panoramica sulla città.

Scopri le opere di Michelangelo nella Basilica di San Domenico e ammira le vetrine del Quadrilatero, il principale quartiere dello shopping di Bologna.

2. Cinque Terre

I viaggiatori solitari in Italia si divertiranno alle Cinque Terre: è come fare una vacanza in cinque posti contemporaneamente.

Ciò che rende le Cinque Terre uno dei posti migliori per viaggiare da soli in Italia, sono le tante esperienze possibili.

Bellissimi sentieri per passeggiate ed escursioni collegano i paesi dalle colline, si snodano tra antiche fortezze e vigneti che si affacciano sul Mar Ligure.

Un esempio? Il Sentiero Azzurro di 12 km collega tutti i paesi delle Cinque Terre.

Il paese di Vernazza è un capolavoro dell'UNESCO, uno dei borghi più colorati e una vera e propria “mecca” per i fotografi.

Sulle acque del porticciolo si trova la trecentesca chiesa di Santa Margherita d'Antiochia, con la sua famosa torre ottagonale. Accanto c'è un piccolo porto, una piazza principale e il mercato, tutti luoghi caratteristici da visitare.

Le calde serate estive pugliesi avranno un sound Internazionale (today.it)

3. Firenze

Se hai voglia trascorrere qualche giorno da solo Firenze è la cornice perfetta.

La città è la destinazione ideale per gli amanti dell'arte, dell'architettura e della storia.

Di tutti i luoghi che dovresti visitare, non perderti Palazzo Vecchio dove risiedeva la potente famiglia dei Medici.

Se ami l'arte, la Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti dovrebbero essere nella tua lista delle cose da fare e da visitare.

Per vedere le sculture a Firenze, visita la Galleria dell'Accademia, la Chiesa di Orsanmichele detta anche Chiesa di San Michele in Orto, e il Museo del Bargello.

Ma Firenze è un'opera d'arte anche fuori dalle gallerie. Prenditi il ​​tuo tempo per passeggiare per le strade e ammirare le bellissime piazze, il Duomo e il Campanile di Giotto.

Firenze è anche una base perfetta per fare gite di un giorno verso mete vicine, come Pisa oppure l’Argentario.

4. Napoli

Napoli è una delle città più affascinanti e storiche d'Italia.

Dal Duomo di Napoli alla chiesa di San Domenico Maggiore, questa vibrante città ha più chiese di quante se ne possano immaginare (più di 450 per la precisione).

È sede di uno dei più grandi musei del mondo, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN). Questo enorme edificio ospita una vasta collezione di antichità greche e romane, oltre a manufatti dell'antico Egitto.

Napoli è anche la base ideale da cui partire per esplorare la Costiera Amalfitana o i siti romani di Pompei ed Ercolano.

5. Orvieto

L'incantevole Orvieto è molto più di una comoda tappa nel viaggio tra Firenze e Roma. Con la sua atmosfera da piccola città, rilassata e amichevole, è il luogo perfetto per chi viaggia da solo e vuole rilassarsi per qualche giorno.

Orvieto ha una serie di eccellenti attrazioni, non ultima la sua spettacolare cattedrale, una delle più belle d'Italia.

Il Duomo di Orvieto è stupefacente dentro e fuori e ospita un magnifico ciclo di affreschi di Luca Signorelli.

Scopri la ricca storia di questa città umbra, che risale agli Etruschi, attraverso i suoi eccellenti musei e la suggestiva necropoli.

Orvieto è anche un'ottima base per gite giornaliere in altre città, tra cui Arezzo e l'indimenticabile Civita di Bagnoregio.

6. Roma

Tutte le strade portano a Roma, e questo vale anche per chi viaggia da solo.

La capitale d'Italia è piena di tesori antichi, rinascimentali e moderni da esplorare, infatti è una delle principali città d’arte del Belpaese.

Dal Colosseo al Vaticano, dal Pantheon alla Fontana di Trevi, puoi facilmente trascorrere diversi giorni esplorando questa città al tuo ritmo.

Goditi una passeggiata lungo il fiume Tevere e passeggia per le strade acciottolate del quartiere di Trastevere. Quindi, dirigiti a Villa Borghese e goditi la bellezza di questo immenso ed elegante parco.

7. Venezia

La Serenissima è una delle mete più gettonate per una vacanza romantica di coppia, ma al tempo stesso Venezia è una delle migliori destinazioni per viaggi in solitaria.

Questa città galleggiante, composta da 118 isole separate da 177 canali, ha bisogno di poche presentazioni. Le sue principali attrazioni, vale a dire il Ponte di Rialto, il Canal Grande e Piazza San Marco, costituiscono l'epicentro turistico della città.

Ma gran parte della bellezza di Venezia, è vagare senza meta perdendosi nei vicoli lontani dalle folle di turisti a volte travolgenti.

Se il tempo lo consente, prendi un vaporetto per Murano, patria dell'arte del vetro soffiato, e Burano con i suoi merletti, la cultura della pesca e gli edifici color caramella.

Oppure esplora più del Veneto e parti alla scoperta di altre città come Verona, Padova, oppure fai una vacanza al Lago di Garda: tutti questi luoghi possono essere raggiunti in treno proprio partendo da Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Today è in caricamento