Domenica, 20 Giugno 2021
F1, GP AZERBAIGIAN: LECLERC IN POLE

F1, incredibile a Baku: Charles Leclerc ancora in pole, partirà davanti a Hamilton

Il pilota monegasco centra la seconda pole consecutiva. Domani scatterà davanti a tutti nel Gran Premio dell'Azerbaigian. Un'altra grande occasione per la Ferrari

Incredibile a Baku. Charles Leclerc partirà dalla pole position del Gran Premio dell'Azerbaigian. Il pilota monegasco non poteva immaginare riscatto migliore dopo la delusione della mancata partenza al palo, conseguenza del botto con cui aveva chiuso la qualifica di Monaco. Quindici giorni fa era passato dalla delusione del miglior tempo, a quella della mancata partenza nella gara di casa. Da campione vero non ha avuto bisogno di metabolizzare l’occasione persa. Basta dirlo e quello che è un sogno incredibile diventa realtà. Domani, 6 giugno 2021, Charles Leclerc scatterà dalla pole position del Gran Premio dell’Azerbaigian, sesta prova del Mondiale di F1.

F1, Montecarlo: vince Verstappen

F1, Qualifiche: Leclerc parte dalla pole

Non ci saranno sorprese, anche se anche oggi la Q3 si è chiusa con la bandiera rossa. Questa volta la fine prematura delle qualifiche è stata causata da un incidente a Tsunoda (Alpha Tauri). Il giovanissimo pilota giapponese, classe 2000, che partirà da un’incoraggiante ottava posizione, è stato tra i protagonisti della sessione.

F1, Montecarlo: quanto è forte Carlos Sainz

Carlos Sainz, che partirà quinto, è finito contro le barriere proprio per evitare il pilota nipponico. Domani, però, anche il pilota madrileno della Ferrari, ottimo secondo a Montecarlo, potrà dire la sua in una gara che si annuncia combattuta incerta e appassionante. L’ingresso della safety-car visto l’alto numero di incidenti, in particolare quelli alla già temutissima curva 15, è quasi certo. Le strategie e la fortuna saranno variabili determinanti.

F1, Qualifiche: le previsioni per la gara

Charles Leclerc ha fatto un capolavoro, riuscendo a sfruttare nel migliore dei modi una scia delle Mercedes sfruttandola nel pieno del rettilineo. Il surplus di un giro fantastico, il colpo d'ala che vale il best-time. Gli uomini in Rosso, a cominciare da Mattia Binotto, gongolano pur mantenendo il profilo basso d’inizio stagione e la consapevolezza delle difficoltà affrontate. Sanno, però, che l’occasione è di quelle da non perdere. La Ferrari non si sarebbe mai aspettata di riuscire a partire davanti alla McLaren di Lewis Hamilton, staccato di poco più di 2 decimi. In terza posizione, il pilota più deluso da questa giornata è Max Verstappen (Red Bull). In seconda fila, al fianco dell'olandese, scatterà Gasly (Alpha Tauri).  Sesto Norris (McLaren), settimo Perez (Red Bull). Ancora più indietro Valtteri Bottas (Mercedes), soltanto decimo.

F1, Vettel rinasce nel principato

Sebastian Vettel (Aston Martin), 11esimo, è deluso ma non ha deluso. Resta fuori dalla Q3 per pochi centesimi per una bandiera rossa che lo penalizza in Q2.Sebastian, reduce da una prestazione brillante a Montecarlo, sembra finalmente ritrovato ed è pronto a movimentare il Gran Premio. La sessione di qualifica è stata decisamente coinvolgente e ci si aspetta molto dalla gara. Sicuramente sarà un appuntamento da non perdere (Qui gli orari per seguire la gara).

F1, Gp Azerbaigian: la griglia di partenza

1) Leclerc (Ferrari) 1’41”218
2) Hamilton (Mercedes) 1’41”450
3) Verstappen (Red Bull) 1’41”563
4) Gasly (AlphaTauri) 1’41”565
5) Sainz (Ferrari) 1’41”576
6) Norris (McLaren) 1’41”747
7) Perez (Red Bull) 1’41”917
8) Tsunoda (AlphaTauri) 1’42”211
9) Alonso (Alpine) 1’42”327
10) Bottas (Mercedes) 1’42”659
11) Vettel (Aston Martin) 1’42”224
12) Ocon (Alpine) 1’42”273
13) Ricciardo (McLaren) 1’42”558
14) Raikkonen (Alfa Romeo) 1’42”587
15) Russell (Williams) 1’42”758
16) Latifi (Williams) 1’43”128
17) Schumacher (Haas) 1’43”158
18) Mazepin (Haas) 1’44”238
19) Stroll (Aston Martin)
20) Giovinazzi (Alfa Romeo)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

F1, incredibile a Baku: Charles Leclerc ancora in pole, partirà davanti a Hamilton

Today è in caricamento