Domenica, 25 Luglio 2021
F1

F1, Mercato piloti: Hamilton vicinissimo a un biennale, Russell in pole per sostituire Bottas

Il sette-volte campione del mondo e il team di Toto Wolff sarebbero pronti a ufficializzare il nuovo accordo già in Ungheria. Decisamente più difficile il rinnovo per il pilota finlandese

Lewis Hamilton/ANSA

Il matrimonio tra Lewis Hamilton e la Mercedes proseguirà per altre due stagione. È il popolare quotidiano britannico Daily Mail a sbilanciarsi, dando per fatto l’accordo tra il sette volte campione del mondo e la Casa di Stoccarda. Il team diretto da Toto Wolff sarebbe pronto a dare l’annuncio ufficiale nel weekend del Gran Premio d’Ungheria, in programma dal 30 luglio al 1 agosto.

L’obiettivo del pluricampione di Stevenage e della sua squadra è quello di arrivare quanto prima alla firma, in modo da non avere distrazioni in una lotta Mondiale contro rivali ostici e agguerriti come sono la Red Bull e Max Verstappen. Hamilton guadagnerebbe 30 milioni di sterline all'anno.

Mercedes: il ‘nodo’ Bottas

Al termine della stagione terminerà anche il contratto di Vallteri Bottas. Il finlandese non ha convinto sinora in questa stagione. Sono più le gare in cui ha fornito prestazioni deludenti, rispetto a quelle dove è riuscito a mettersi in mostra. Se è riuscito ad allontanare lo spettro di una sua sostituzione a stagione in corso, appare decisamente più difficile che riesca a ottenere il rinnovo. Una lancia in suo favore potrebbe spezzarla proprio Hamilton che non disdegna di avere al suo fianco uno scudiero più che un pilota giovane e affamato di vittorie.

"Vallteri è la mia squadra in questo momento - ha detto Hamilton nella conferenza stampa prima del Gran Premio d'Austria -. Abbiamo avuto entrambi i nostri alti e bassi nelle nostre gare. Penso che sia un compagno di squadra fantastico e non vedo la ragione per cui debba essere necessariamente cambiato".

Del resto il candidato numero 1 a prendere il posto di Bottas in Mercedes è George Russell, che l'anno scorso sostituì proprio Hamilton, vittima del Coronavirus, e sfiorò la vittoria all'esordio nel Gran Premio di Sakhir. Sono numerose le voci che vedono Russell già sicuro di prendere il posto di Bottas al volante della Mercedes nella stagione 2022.

Hamilton non ha voluto commentare questi rumours: "Al momento non è il mio compagno di squadra, non devo dire nulla", ha dichiarato il sette-volte campione del mondo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

F1, Mercato piloti: Hamilton vicinissimo a un biennale, Russell in pole per sostituire Bottas

Today è in caricamento