Giovedì, 17 Giugno 2021
Pomeriggio di follia / Roma

Paura a Trigoria, il padre di Scamacca irrompe con una spranga di ferro: danni e minacce  

Protagonista della vicenda il papà dell'attaccante del Genoa, ma di proprietà del Sassuolo e con un passato nelle giovanili della Roma. L'uomo è stato fermato e denunciato

Gianluca Scamacca con la maglia del Genoa (Foto Ansa)

Un pomeriggio di ordinaria follia quello di ieri, lunedì 17 maggio, a Trigoria, dove risiede il centro sportivo dell'As Roma. Emiliano Scamacca, padre del calciatore Gianluca, ha fatto irruzione nella struttura in provincia di Roma armato con una spranga di ferro, danneggiando alcune automobili. Gianluca Scamacca, attaccante che in questa stagione ha militato nel Genoa (ma di proprietà del Sassuolo) era cresciuto proprio nel settore giovanile giallorosso. L'intervento degli agenti della polizia ha evitato conseguenze peggiori. 

Dopo l'intervento della polizia, il padre dell'attaccante classe '99 avrebbe danneggiato alcune vetture, compresa una volante della polizia. Bloccato dagli agenti del Commissariato Esposizione è stato portato in ospedale e denunciato per danneggiamenti. Da accertare le motivazioni che hanno portato il papà del giovane attaccante a mettere in atto il gesto. 

Tesserato con il Sassuolo, Gianluca Scamacca si è messo in evidenza quest'anno con la maglia del Genoa mettendo a segno 8 gol. Cresciuto nel settore giovanile della Roma era stato acquistato a solo 16 anni dal Psv Eindovhen per poi essere acquistato dalla società emiliana, che lo ha ceduto in prestito prima alla Cremonese, poi al PEC Zwolle, in Olanda, ed infine al Genoa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Trigoria, il padre di Scamacca irrompe con una spranga di ferro: danni e minacce  

Today è in caricamento