rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Sci

Annuncio choc dello sciatore Svindal: "Ho un cancro ai testicoli"

Il campione, tra i più forti di tutti i tempi, racconta come ha scoperto la malattia e lancia un messaggio invitando a fare prevenzione: "Gli uomini non sono bravi a parlare di problemi di salute"

L'ex sciatore norvegese Aksel Lund Svindal ha un cancro ai testicoli. E' stato lo stesso campione a rendere nota la notizia con un lungo post sul suo profilo Instagram dopo aver partecipato a "Il Festival dello Sport" di Trento assieme all'azzurro Dominik Paris.

"Le ultime settimane sono state diverse - scrive -. Ma posso dire settimane e non mesi per un grande aiuto medico, un po' di fortuna e una buona decisione. Molto grato per il sistema sanitario pubblico in Norvegia. Grazie! Grazie!". Svindal spiega come è arrivato alla diagnosi e sottolinea l'importanza della prevenzione. "Ho sentito un cambiamento nel mio corpo - scrive -. Non ero sicuro di cosa fosse, o se fosse qualcosa. Ma ho deciso di farlo controllare. Sono andato da un medico, e sono stato rapidamente trasferito all'ospedale dove hanno confermato quanto sospettava il medico. Cancro ai testicoli".  

Svindal racconta: "Test, scansioni e interventi chirurgici sono avvenuti molto velocemente. E già dopo la prima settimana sapevo che le prognosi erano molto buone. Tutto grazie alla prima decisione di andare dal dottore non appena sospettavo che qualcosa non andava. Sapevi che il cancro ai testicolo è il tipo di cancro più comune per gli uomini sotto i 50 anni? E che non è raro che i pazienti siano giovani sui vent'anni. Non lo sapevo, ma ora lo so. Quello che so anche è che gli uomini non sono bravi a parlare di problemi di salute. E a volte è esattamente quello che devi fare per avere conoscenza, o per prendere quella buona decisione di andare da un dottore. Se vivi in Norvegia e hai qualsiasi domanda, dovresti contattare @kreftforeningen. Hanno persone con esperienza e risposte alle domande che potresti avere. Fanno un ottimo lavoro. E sono sicuro che altri paesi hanno fondamenta simili".

svindal tumore-2

Svindal si è ritirato nel 2019, può essere considerato tra i più grandi sciatori di tutti i tempi. Ha conquistato due titoli olimpici (nel supergigante a Vancouver 2010 e nella discesa libera a Pyeongchang 2018), cinque iridati (nella discesa libera e nello slalom gigante a Åre 2007, nella supercombinata a Val-d'Isère 2009, nella supercombinata a Garmisch-Partenkirchen 2011 e nella discesa libera a Schladming 2013) e uno iridato juniores, due Coppe del Mondo generali e nove di specialità (due di discesa libera, cinque di supergigante, una di slalom gigante e una di combinata). Ha vinto gare di Coppa del Mondo in quattro delle cinque specialità dello sci alpino: discesa libera, supergigante, slalom gigante e supercombinata; inoltre ai Giochi olimpici invernali di So?i 2014 è stato portabandiera della Norvegia durante la cerimonia di apertura. 

Tutte le notizie su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annuncio choc dello sciatore Svindal: "Ho un cancro ai testicoli"

Today è in caricamento