Lunedì, 17 Maggio 2021
MOTOGP

L'amico di una vita difende Valentino Rossi: "Due gare non bastano per decidere il futuro"

Uccio Salucci, il direttore della VR46 Academy, difende il numero 46 dalle critiche per questo inizio di stagione

valentino rossi/ANSA

L'avventura con il team Petronas per Valentino Rossi è cominciata nel peggiore dei modi. Il 12esimo e il 16esimo posto ottenuti in Qatar dal Dottore sono il peggior inizio di stagione negli ultimi 21 anni.

MotoGp: i top e flop della seconda gara dell'anno

Salucci, in un’intervista concessa a Gpone, ha sottolineato le difficoltà incontrate da Rossi nel mandare in temperatura la gomma posteriore, ma anche i miglioramenti sul passo nella seconda parte di gara. Poi ha sottolineato come Rossi fosse immediatamente tornato in moto al Ranche per allenarsi per preparare la prossima gara a Portimao.

MotoGp: Rossi e Morbidelli, l'avventura in Petronas

Rossi e Morbidelli: Uccio commenta l'inizio di stagione

Sul futuro di Rossi in MotoGp, Uccio ha detto: "Il Mondiale è appena iniziato e vedremo come si comporterà nei prossimi Gp. Se nelle prossime 4-5 gare sarà forte e competitivo andrà sicuramente avanti in MotoGp, in caso contrario vedremo come comportarci. La questione è molto semplice".

Per concludere Alessio Salucci, nella sua intervista a Gpone, ha analizzato anche l'inizio di stagione dell'altro pilota del team Yamaha Petronas, Franco Morbidelli: "Mi dispiace molto per Franco...Ma in Portogallo mi aspetto di vederlo a lottare con i migliori. Sono dell'idea che questo sarà un Mondiale con la classifica molto corta e senza un leader. Basta vincere una gara, fare bene in quella successiva e ti ritrovi nei piani alti della classe".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'amico di una vita difende Valentino Rossi: "Due gare non bastano per decidere il futuro"

Today è in caricamento