rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
DAKAR 2022

Dakar 2022 al via: percorso, tappe, piloti e come seguirla in tv

Dal 1 al 14 gennaio è in programma in Arabia Saudita il rally raid più famoso e affascinante del mondo. Dodici tappe per un'avventura lunga più di 8000 km

Scatterà a Capodanno la grande avventura della Dakar. Dal 1 al 14 gennaio 1.065 tra piloti e co-piloti si preparano ad affrontare il rally raid più famoso e affascinate del mondo che per il terzo anno consecutivo viene disputato in Arabia Saudita.

Da Ha'il a Gedda dovranno affrontare 8.375 chilometri con 4.258 km di insidiosissime prove speciali. Saranno protagoniste auto, moto, camion, quad e auto storiche, la nuova categoria che è stata introdotta nel 2021.

Dakar 2022: il percorso

La Dakar 2022 si disputa attorno a un tracciato ad anello in direzione sud, parallelo al Golfo Persico, prima di entrare nell'Empty Quarter, nel deserto Rub al-Khali, 650.000 km2.

Sarà lo scenario di tutta la prima parte della prova, fino all'unico giorno di riposo fissato in data sabato 8 gennaio.

Dakar 2022: le auto

Quest'anno c'è grande interesse per la novità di casa Audi, la Audi Rs Q e-tron. Si tratta di un modello con trasmissione elettrificata che ha due motori da 288 kW e una power unit 4 cilindri a benzina.

La casa automobilistica tedesca affiderà le sue vetture a Stéphane Peterhansel, Mr Dakar, che ha vinto 14 edizioni della Dakar 6 in moto e otto in auto, Carlos Sainz, il campione rally, tre volte vincitore della Dakar (nel 2010, 2018 e 2020) padre del pilota della Ferrari e a Mattias Ekström.

Sono 4 le Toyota del Toyota Gazoo Racing. Al via ci saranno il tre volte vincitore della Dakar 2019 Nasser Al-Attiyah, Giniel de Villiers, Henk Lategan e Shameer Variawa.

Si metterà nuovamente alla prova della Dakar anche il nove volte campione del mondo rally Sebastien Loeb.

Il fuoriclasse transalpino, che ha già annunciato che a gennaio prenderà parte alla prima prova del mondiale Wrc, il rally di Montecarlo, sarà al volante dell'Hunter T1+ del Raid Xtreme Team.

Dakar 2022: le moto

Anche tra le moto si annuncia una grande battaglia nelle 12 tappe della Dakar 2022. L'osservato speciale tra gli italiani è Danilo Petrucci che avrà a disposizione una Ktm ufficiale. 

Saranno ai nastri di partenza come privati anche due grandi come Franco Picco, che ha partecipato a 27 edizioni della Dakar e Aldo Winkler che ha preso il via a otto edizioni della corsa. Entrambi sanno cos'era la Dakar quando si disputava in Africa. Una curiosità. Alla Dakar 2022 ci sarà anche Andrea Winkler a cui il padre ha trasmesso la passione per i rally.

Sarà presente anche quest'anno Cesare Zacchetti che l'anno scorso arrivò 38esimo, settimo tra i piloti senza assistenza.  L'Italia delle due ruote sarà rappresentata alla Dakar anche da Paolo Lucci, Francesco Catanese, Leonardo Tonelli, Tiziano Interno, Giovanni Stigliano, Lorenzo Piolini, Giovanni Gritti, Domenico Cipollone, Lorenzo Maria Fanottoli e Elio Aglioni.

L’argentino Kevin Benavides è pronto a difendere il suo numero 1 in carena e lo farà in sella di una Ktm dopo aver lasciato la Honda. Sarà nello stesso team del suo primo rivale degli scorsi anni Toby Price.

L’austriaco Matthias Walkner (KTM) è pronto a dare il massimo e spera di ripetere le ottime performance della Dakar 2017, quando chiuse secondo e del 2018, quando riuscì a vincere.

Da tenere d’occhio anche il team Ktm Gas Gas che ha due moto ufficiali per Sam Sunderland e Daniel Sanders. La Honda si affida al catalano Joan Barreda e allo statunitense Ricky Brabec.  Husqvarna affida le sue maggiori speranze a Luciano Benavides e all'americano Skyler Howes.

Anche Yamaha vorrebbe dire la sua in questa Dakar e si affida a Adrien Van Beveren, Andrew Short e Ross Branch.

Dakar 2022: le tappe

  • Prologo Jeddah-Hail: 1 gennaio;
  • Tappa 1 Hail-Hail:  2 gennaio;
  • Tappa 2 Hail-Al Artawiya: 3 gennaio;
  • Tappa 3 Al Artawiya-Al Qaysumah: 4 gennaio;
  • Tappa 4 Al Qaysumah-Riyadh: 5 gennaio;
  • Tappa 5 Riyadh-Riyadh: 6 gennaio;
  • Tappa 6 Riyadh-Riyadh 7 gennaio;
  • Tappa 7  Riyadh-Al Dawadimi: 9 gennaio;
  • Tappa 8 Al Dawadimi-Wadi Ad Dawasir: 10 gennaio;
  • Tappa 9 Wadi Ad Dawasir-Wadi Ad Dawasir: 11 gennaio;
  • Tappa 10 Wadi Ad Dawasir-Bisha: 12 gennaio;
  • Tappa 11 Bisha-Bisha: 13 gennaio;
  • Tappa 12 Bisha-Jeddah: 14 gennaio.

Dakar 2022: come seguirla in tv

La 44esima edizione della Dakar non avrà una diretta live quotidiana. Su Europort (canale 210 e 211 di Sky, visibile su Dazn, Now e Tim Vision) ogni sera attorno alle 23 saranno trasmessi gli highlighits delle tappe di giornata.

Sul web, su Red Bull Tv, ogni giorno alle 21 saranno trasmessi gli highlights delle tappe in inglese con sottotitoli in italiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dakar 2022 al via: percorso, tappe, piloti e come seguirla in tv

Today è in caricamento