rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
GINNASTICA RITMICA

Ginnastica ritmica, le Farfalle sono campionesse del mondo con cerchi e clavette

L'ultima giornata della rassegna iridata a Kitakyushu diventa indimenticabile per i colori azzurri

Non poteva esserci finale migliore per l'avventura della ginnastica ritmica italiana ai Mondiali di Kitakyushu in Giappone. Le Farfalle azzurre,  Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea e Daniela Mogurean - con la riserva Laura Paris - si laureano campionesse mondiali con i cerchi e le clavette con 42.275 punti, davanti alla Russia e al Giappone.

Hanno, inoltre, conquistato l'argento alle 5 palle,  il terzo per l'Italia dopo quello nell'All-Around a squadre e in quello di team. Tra le grandi soddisfazioni di questa rassegna iridata c’è stato anche il bronzo di Sofia Raffaelli, la stellina marchigiana all'esordio nel campionato del mondo a livello senior.

"Avevamo il batti cuore perché è una terra che ci ha donato tante soddisfazioni. Abbiamo vinto l’argento nel concorso generale e oggi volevamo qualcosa in più. Ora ci aspetta un po’ di vacanza e poi torneremo in pedana per preparare e programmare gli impegni futuri. Noi vi promettiamo di volare sempre più in alto, come solo le Farfalle sanno fare!”, hanno dichiarato le nuove campionesse del mondo.

I prossimi Mondiali di Ginnastica ritmica sono in programma a Sofia, in Bulgaria, il prossimo anno. Sarà il primo appuntamento del quadriennio che porta alle Olimpiadi di Parigi 2024. Le Farfalle continueranno a volare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica ritmica, le Farfalle sono campionesse del mondo con cerchi e clavette

Today è in caricamento