rotate-mobile
Venerdì, 31 Maggio 2024
Altro

Pallamano, serie A: Conversano vince la prima finale scudetto su Fasano

Vittoria schiacciante in Gara 1 (31-24) dei campioni d'Italia in carica. Domenica prossima si gioca a Fasano per assegnare il tricolore o rimandare tutto alla "bella"

A Conversano il primo round. Al Pala San Giacomo, davanti a circa 2mila spettatori, i campioni d’Italia hanno superato col risultato di 31-24 (p.t. 17-9) la Junior Fasano nel derby pugliese valido come gara-1 della serie di finale Scudetto. Le due formazioni saranno nuovamente una contro l’altra domenica, alla Palestra Zizzi e con inizio alle ore 19:30, per gara-2 che potrebbe già risultare decisiva per il titolo. Conversano avrà infatti due risultati su tre a disposizione – vittoria o pareggio – per centrare il settimo tricolore della sua storia, mentre i biancoazzurri, davanti al pubblico amico, non potranno che fare risultato pieno per allungare la serie alla bella del 31 maggio. 

La partita

Tra i fasanesi il tecnico Francesco Ancona deve fare a meno di due pedine fondamentali come Vito Fovio e Riccardo Stabellini, entrambi infortunati. Conversano, al gran completo, conferma lo stato di forma evidenziato in semifinale contro Sassari e parte subito con le marce alte. Al 3-3 iniziale, la squadra di Alessandro Tarafino fa seguire un parziale (4-0) che al 12’ conduce tutti sul 7-3. Segna Rossetto su assist di Radovcic. Time-out Fasano, ma i padroni di casa, soprattutto in difesa, serrano i ranghi e non lasciano spazi. Conversano in contropiede punisce con regolarità: Radovcic chiuderà con nove reti – di cui quattro dai sette metri – e sarà il miglior marcatore tra i suoi. Sul fronte opposto non basteranno le 10 reti di Albin Jarlstam, unico in doppia cifra. Ancona al 24’ spende un altro time-out sul 17-8, ma l’inerzia non cambia.

Si va alla pausa sul +8 conversanese, arrotondato a 20-10 dopo 37’. Neanche l’intervallo incide sul trend dell’incontro. Conversano controlla, Fasano insegue. I biancoazzurri portano con loro alcuni sprazzi di orgoglio e le buone prestazioni dei giovanissimi Pugliese, Boggia e Grassi, buttati nella mischia da Francesco Ancona durante la seconda mezz’ora. Nell’ultimo quarto d’ora pochi sussulti. Bene – ancora – Massimiliano Possamai fra i locali. Partita segnata. Conversano vince 31-24 e si aggiudica gara-1. 

È solo il primo atto. Domenica alla Palestra Zizzi sarà tempo di gara-2. Per Fasano dentro-fuori davanti al proprio pubblico, per Conversano una serata in cui chiude i conti e scrivere l’ultimo capitolo della stagione. Inizio alle 19:30 e diretta su Eleven Sports.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, serie A: Conversano vince la prima finale scudetto su Fasano

Today è in caricamento