rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
SCI ALPINO FEMMINILE/LE PROTAGONISTE

Sci, Shiffrin regina con 82 vittorie, Brignone 50 podi in carriera

L'americana ha eguagliato la connazionale Lindsay Vonn e punta al record assoluto di Stenmark. L'atleta valdostana ha conquistato il podio numero 50 in carriera. Bassino conserva il pettorale rosso

Kranjska Gora ha offerto un weekend di grandi emozioni che entrano nella storia dello sci. Sulle nevi slovene, domenica 8 gennaio, Mikaela Shiffrin, 27 anni, ha conquistato il suo 82esimo successo in 233 gare di Coppa del mondo, riuscendo ad eguagliare il record di vittorie nello sci alpino femminile della connazionale Lindsey Vonn.

La stella americana aveva conquistato il suo primo successo in Coppa del mondo a 17 anni, il 20 dicembre 2012, nello slalom di Are. A 18 anni e 345 giorni, alle Olimpiadi di Sochi nel febbraio 2014, divenne la più giovane campionessa olimpica di slalom nella storia. Nel suo incredibile palmares ci sono anche 2 ori olimpici e sei titoli mondiali. Il bottino iridato potrà essere aumentato quest'anno durante i mondiali francesi che si svolgeranno a Courchevel-Meribel, dal 6 al 19 febbraio, che già si annunciano come uno degli eventi più attesi dell'anno.

Sci femminile, prosegue il momento magico 

A Kranjska Gora sono stati grandi protagoniste anche le sciatrici azzurre. Marta Bassino con il secondo posto nel gigante di sabato 7 gennaio, ha conquistato il suo settimo podio consecutivo e con il quinto posto di domenica 8 gennaio ha confermato il pettorale rosso nella classifica di specialità. La sciatrice piemontese è in testa alla classifica di gigante con  425 punti, davanti a Shiffrin a 400 e Gut-Behrami a 357. Soltanto l'exploit della canadese Valerie Grenier, che sabato ha ottenuto la sua prima vittoria in carriera, l'ha privata di un'altra prestigiosa vittoria dopo quella ottenuta a Sestriere.

Domenica 8 gennaio, nella giornata in cui Shiffrin ha eguagliato Vonn come regina assoluta dello sci, Federica Brignone ha centrato uno strepitoso secondo posto, conquistando il suo 50esimo podio in carriera. Ora le manca un solo podio per raggiungere i 51 podi in carriera raggiunti da Isolde Kostner, che è la leader femminile. Gustav Thoeni è secondo, alle spalle di Alberto Tomba, l'italiano più vincente di sempre.

Prossimi appuntamenti da non perdere: martedì 10 slalom a Flachau, poi sabato 14, la discesa libera e domenica 15 gennaio il supergigante. Grande attesa, al rientro dopo l'infortunio alla mano, Sofia Goggia.

Calendario Coppa del Mondo Sci alpino femminile 2022/2023: tutte le date delle gare 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sci, Shiffrin regina con 82 vittorie, Brignone 50 podi in carriera

Today è in caricamento