rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
SCI

Sci: Mikaela Shiffrin trionfa a Schladming e si commuove, Vlhova conquista la coppa di slalom

Bellissimo spettacolo sulle nevi austriache. La stella statunitense vince in rimonta la 73esima gara della sua carriera. Alla rivale slovena, seconda, il successo nella disciplina

Nello slalom notturno di Schladming splende la stella di Mikaela Shiffrin. La campionessa statunitense, quinta dopo la prima manche, vince in rimonta e batte la rivale Petra Vlhova che è costretta ad arrendersi per soli 15 centesimi. La slovena, però, si consola con la seconda coppa di specialità in slalom della sua carriera, conquistandola con 2 gare di anticipo.

Sci, slalom Schladming: il trionfo di Shiffrin

Al traguardo si capisce quanto Mikaela Shiffrin tenesse a questo successo. La statunitense scoppia in lacrime e festeggia così la sua 73 esima vittoria in carriera.

Shiffrin grazie al successo di oggi, martedì 11 gennaio, porta a 47 il numero di successi in slalom in carriera e cancella la delusione per l’inforcata finale nella gara precedente a Kraniska Gora.

Quanto la lotta per la vittoria in questa specialità sia ristretta a Shiffrin e Vlhova emerge chiaramente dal distacco che le due hanno rifilato al resto della concorrenza.

Sul podio, in terza posizione, sale la tedesca Lena Duerr, staccata di 93 centesimi, mentre in quarta e quinta posizione si piazzano la svizzera Camille Rast (+ 1”05) e l’austriaca Chiara Mair (+ 1”05).

L'Italia, in questo periodo di "sofferenza tecnica" in questa disciplina, si consola con il piazzamento a punti della torinese, Anita Gulli, 23esima.

Resta decisamente deludente il bilancio delle altre azzurre. Lara Della Mea, Marta Rossetti, Sophie Mathiou e Vera Tschurtschenthaler sono state eliminate nella prima manche.

In classifica generale, dopo 20 gare disputate su 37, Mikaela Shiffrin resta al comando con 966 punti davanti a Petra Vhlova con 911.

Sofia Goggia con 657 punti è terza ma ha dalla sua un calendario che presenta un maggior numero di prove veloci rispetto alle discipline tecniche.

Sinora si sono disputate 20 gare, da qui alla fine della stagione ne mancano 17. Sono in calendario, nella stagione che vedrà anche le importantissime Olimpiadi invernali a Pechino, ancora 2 slalom, 4 giganti, 5 superG e 6 discese.

Goggia può continuare a sognare la Coppa di cristallo. Le prime prove veloci sono in programma già nel weekend. Sabato 15 e domenica 16 è in programma un doppio appuntamento, discesa libera e supergigante, sulle nevi austriache di Zauchensee.

Coppa del Mondo Sci: tutte le date 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sci: Mikaela Shiffrin trionfa a Schladming e si commuove, Vlhova conquista la coppa di slalom

Today è in caricamento