rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
IL PERSONAGGIO

Sofia Goggia: dagli animali al pianoforte, le passioni della regina dello sci

La sciatrice bergamasca ha conquistato tre vittorie consecutive nelle a Lake Louis. Sarà la portabandiera alle Olimpiadi di Pechino 2022 dove vuole ripetere l’oro nella discesa libera conquistato 4 anni fa

Un sorriso straripante che rende ancora più contagiosa la sua travolgente vitalità. Sofia Goggia ha dominato la trasferta nordamericana a Lake Louis. In 3 giorni ha conquistato 2 successi nella discesa libera, la specialità dove è campionessa olimpica in carica, per poi coronare questo lungo weekend con la vittoria nel Super-G, una specialità che le è congeniale ma dove talvolta in passato le era mancata la continuità.

“Si intimamente lo sapevo, lo sapevo dal momento in cui l’altro ieri avevo concluso la discesa, conquistando la mia sesta vittoria consecutiva nella disciplina – riflette Goggia in un lungo post su Instagram -. In passato mi era capitato di far doppietta consecutiva in libera senza però mai confermarmi in Superg e dentro di me sentivo che il passo da fare per la mia crescita era proprio lì; saper cambiare registro, interrompere il modulo, adattarmi da una disciplina all’altra con più prontezza, credere e sentire dentro di me, convincendo anche quella parte più recondita del cuore, che a volte teme di non esserne in grado, di poterlo fare, di poterlo fare davvero.”

Quest'anno è iniziato nel migliore dei modi come se le dovesse essere restituito qualcosa dalla scorsa stagione, quando un infortunio subito il 31 gennaio mentre percorreva una pista turistica a Garmisch-Partenkirchen, l'aveva costretta a fermarsi e a rinunciare ai Mondiali in casa a Cortina d'Ampezzo.

Sofia Goggia

Nel 2022, l’anno olimpico, Sofia Goggia avrà l’onore di essere la portabandiera della spedizione italiana. Un privilegio che si è meritata sul campo anche grazie al successo ottenuto 4 anni fa a PyeongChang, dove vinse la medaglia d’oro nella discesa libera. Ora il suo obiettivo per questa stagione è quello di bissare quel meraviglioso risultato centrando un’impresa che renderebbe davvero leggendaria la sua carriera. In questa stagione Goggia vuole giocarsi le sue carte anche nel Super-G e, vista la sua polivalenza, cercherà di cogliere il miglior risultato possibile anche nella classifica della Coppa del Mondo.

L’unica specialità che non è congeniale è lo slalom. Migliorando in gigante, disputando al massimo i Super-G e continuando a dominare in discesa potrebbe sicuramente dire la sua anche per la coppa più prestigiosa, quella della classifica generale. Quest’anno il calendario iridato prevede 18 gare tra discesa e Super-G, i suoi terreni di caccia preferiti.

Sofia Goggia, le passioni della “Regina delle nevi”

La campionessa bergamasca riesce sempre a pensare in modo positivo e dimostra una volontà continua di imparare dalle esperienze. Dai suoi post su Instagram emerge la sua capacità di saper riflettere su se stessa e su quello che le accade, diventando fonte di ispirazione per i suoi numerosissimi follower e per gli amanti dello sci.

La sua vita ruota intorno all’amore per la neve, ma Sofia ha anche tante altre passioni. Alla routine di allenamento in palestra, fondamentale in primavera e estate per preparare la stagione invernale, affianca lunghi giri in bicicletta.

Le piace stare in compagnia della sua cagnolina Belle e va spesso a trovare la sua mucca Ambrosi che le venne regalata dopo la vittoria nella discesa libera 2020 in Val d’Isere.

É grande amica di Michela Moioli la snowboarder di Alzano Lombardo campionessa olimpica di snowboard cross che porterà la bandiera italiana nella cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Pechino 2022. Con le sue compagne di nazionale c’è un rapporto di complicità e di competizione. Si trova molto bene con Marta Bassino, mentre con Federica Brignone, che nella stagione 2019 ha vinto la Coppa del Mondo, ha una mai nascosta rivalità.

La Goggia, da buona bergamasca, è molto legata alla sua città, ma ama molto anche il mare, dove adora nuotare. Tra le sue passioni ci sono la lettura e la musica. Le piace suonare il pianoforte e lo fa con grande passione e concentrazione, proprio come quando scia in pista.

Calendario Coppa del Mondo Sci 2021/2022: tutte le date delle gare

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sofia Goggia: dagli animali al pianoforte, le passioni della regina dello sci

Today è in caricamento