rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Altro

Tiro con l'arco, il 2022 degli Azzurri: ecco il calendario degli eventi

Tanti gli impegni nei prossimi mesi: le prime gare internazionali a Nimes – covid permettendo – e a Las Vegas con le due tappe delle Indoor World Series, finale compresa, che si disputeranno tra il 14 e il 16 gennaio e il 4 e il 6 febbraio

L'Italia del Tiro con l'Arco pronta a tuffarsi nel fitto calendario degli impegni agonistici del 2022. In calendario nei prossimi mesi  alcune delle manifestazioni più importanti della disciplona, come gli Europei Targa, i World Games e i Mondiali 3D.

L’Italia sarà protagonista anche a livello organizzativo. Il prossimo anno sarà infatti quello del ritorno dei grandi eventi internazionali nel nostro Paese. A Roma sono stati assegnati i Campionati Europei Para-Archery che si svolgeranno dal 2 all’8 agosto, mentre a Terni torneranno i migliori arcieri del mondo della disciplina 3D, che si sfideranno nella rassegna iridata prevista dal 5 all’11 settembre. Gli eventi internazionali del 2022 non metteranno in palio i pass per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024: nel 2023 saranno invece messi in palio i biglietti per arrivare in Francia…

Saranno 12 gli eventi federali: si partirà da gennaio con gli indoor paralimpici di Macerata fino a concludere a dicembre con la consueta Coppa Italia Centri Giovanili che verrà nuovamente organizzata a Gerenzano.

Gli eventi internazionali

Il 2022 delle gare internazionali inizierà a Nimes – covid permettendo – e proseguirà a Las Vegas con le due tappe delle Indoor World Series, finale compresa, che si disputeranno tra il 14 e il 16 gennaio e il 4 e il 6 febbraio. Saranno le prove generali per i Campionati Europei Indoor di Lasko in programma in Slovenia tra il 14 e il 19 febbraio. In mezzo una piccola ma importantissima parentesi con le gare all’aperto: dal 18 al 27 febbraio infatti gli azzurri saranno impegnati nei Campionati Mondiali Para-Archery a Dubai, dove si giocheranno i titoli iridati all’aperto mentre nel nostro continente sarà ancora pieno inverno.

Dal 18 al 24 aprile inizierà invece la stagione internazionale outdoor della Nazionale olimpica e compound con la prima tappa di Coppa del Mondo ad Antalya, in Turchia, manifestazione che continuerà il mese successivo, dal 16 al 22, a Gwangju, in Sud Corea. Presenza azzurra assicurata dal 2 all’8 maggio a Plovdiv, in Bulgaria, dove si svolgerà l’European Grand Prix.

Circoletto rosso già messo da tempo a Cantalupa nelle date che vanno dal 6 al 12 giugno quando a Monaco, in Germania, andranno in scena gli Europei. L’estate sarà lunga e ricchissima di eventi, in rapida successione arriveranno: la terza tappa di World Cup a Parigi (20-26 giugno), i Giochi del Mediterraneo a Oran, in Algeria (26 giugno-5 luglio), i Mondiali Universitari a Chengdu, in Cina (27 giugno-6 luglio), la Para-Archery European Cup a Nove Mesto (2-10 luglio) e ancora i World Games, a Birmingham, negli Stati Uniti (7-17 luglio), la tappa di World Cup di Medellin (18-24 luglio) e la Youth Cup di Bucarest (25-31 luglio).

Come da tradizione il tiro con l’arco non si fermerà nemmeno ad agosto con l’europeo paralimpico di Roma seguito dagli Europei Giovanili di Lilleshall in programma dal 15 al 20 del mese. A settembre le finali dell’European Cup Para-Archery si disputeranno in Inghilterra, mentre a inizio mese, dal 5 all’11, il mondo dell’arco volterà lo sguardo nuovamente verso Terni per i Mondiali 3D, prima di assistere alla European Team Cup Final del 17 e 18. Il fine settimana successivo sarà la volta delle finali di World Cup con sede ancora da definire, mentre la stagione si concluderà con i Mondiali Campagna di Yankton dal 3 all’8 ottobre.

Gli eventi federali

Ricca sarà anche la stagione degli eventi federali che partirà come ormai da tradizione dai Campionati Italiani Indoor Para-Archery, organizzati nel 2022 a Macerata, città europea dello sport, il 29 e il 30 gennaio. Il secondo appuntamento chiuderà la stagione al chiuso e sarà ancora una volta Rimini il teatro dei Campionati Italiani Indoor in programma dal 3 al 6 marzo: un appuntamento particolarmente importante perché in questa occasione ci saranno anche i festeggiamenti dei 60 anni della Fitarco ed è anche prevista una presenza di quasi 2000 arcieri, il doppio dei partecipanti rispetto al solito.

Un mese e qualcosa di più dopo, più precisamente il 24 e il 25 aprile ad Ascoli Piceno sarà la volta dei Campionati Italiani di Società seguiti dal 18 al 19 giugno dalla Coppa delle Regioni, evento tra i più attesi, ospitato nel meraviglioso scenario di Paestum. Il weekend successivo spazio alla Coppa Italia Master di Pistoia e sette giorni dopo, il 2 e il 3 luglio, toccherà ai giovanissimi giocarsi la Finale Nazionale del Trofeo Pinocchio a Palmi (Rc). Il 16 e il 17 luglio verranno disputati in Abruzzo i Tricolori Targa Para-Archery a Lanciano, mentre a Castellarano, in provincia di Reggio Emilia, dal 22 al 24 luglio ci saranno i Campionati Italiani Campagna.

A fine agosto i migliori arcieri italiani si daranno nuovamente appuntamento a Oderzo, in provincia di Treviso, per i Campionati Italiani Targa in programma dal 26 al 28 agosto. Prima della fine della stagione ci sarà spazio per i Campionati Italiani 3D in Sardegna, a San Vero di Milis (23-25 settembre), per la Coppa Italia Arco Nudo (8-9 ottobre) a Settimo Torinese e infine la Coppa Italia Centri Giovanili (17-18 dicembre) a Gerenzano, provincia di Varese che chiuderà come da tradizione una lunga e impegnativa stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro con l'arco, il 2022 degli Azzurri: ecco il calendario degli eventi

Today è in caricamento