rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

L'Atalanta mantiene la promessa: arriva l'aiuto per la sorella di Morosini

Direttrice: "Aiuto del club per sorella disabile è arrivato"

L'Atalanta ha mantenuto la promessa di prendersi cura della sorella di Piermario Morosini. Lo rivela il sito atalantini.com, che ha interpellato la direttrice dell'istituto Palazzolo di Grumello del Monte (Bg), dove la donna, disabile, è ricoverata. 

"Confermo che l'Atalanta ha fatto quanto promesso - spiega suor Stefania Pusineri - In memoria di Piermario la società ha dato un contributo per la sorella Maria Carla, non c'è stato un passaggio dai parenti, ma l'aiuto è arrivato direttamente a noi". 

I dettagli economici non vengono rivelati, ma la direttrice spiega: "Abbiamo concordato una formula che permette a Maria Carla e anche ad altri di stare bene". L'aiuto, secondo la religiosa, "è arrivato già da alcuni mesi". 

La settimana scorsa un quotidiano online di Bergamo, citando una fonte vicina alla famiglia, aveva invece scritto che il contributo - promesso dal presidente Antonio Percassi dopo la morte del calciatore cresciuto nelle giovanili nerazzurre - non era mai arrivato. L'Atalanta aveva subito precisato di aver adempiuto quanto annunciato: oggi è arrivata un'altra conferma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Atalanta mantiene la promessa: arriva l'aiuto per la sorella di Morosini

Today è in caricamento