Giovedì, 18 Luglio 2024
Basket

Addio alla stella dei Los Angeles Lakers che ha ispirato il logo dell'NBA

A rendere immortale il play-guardia tra i fan della palla a spicchi è stato Alan Siegel che nel 1971 disegnò il logo Nba prendendo spunto da una foto di due anni

Addio a Jerry West, il leggendario cestista americano, che ispirò il logo della Nba, si è spento all'età di 86 anni nella notte italiana a cavallo tra martedì 11 e mercoledì 12 giugno.

Inserito per tre volte nella Hall of Fame del basket, West aveva giocato per 14 stagioni nei Los Angeles Lakers, dal 1960-61 al 1973-74, rientrando in ogni stagione nell'All-Star team con una media di 27 punti a partita, 6,7 assist e 5,8 rimbalzi.

Medaglia d'oro olimpica a Roma 1960, aveva medaglia d'oro alle Olimpiadi di Roma 1960, da dirigente aveva vinto altri 8 anelli, tra Lakers e Golden State Warriors.

Il disegno di Alan Siegel

A rendere immortale il play-guardia nato nella Virginia occidentale tra i fan della palla a spicchi è stato Alan Siegel che nel 1971 disegnò il logo Nba prendendo spunto da una foto di due anni prima che raffigurava proprio il profilo di West.

Lo stesso Siegel ha sempre confermato questa versione anche se l'Nba non ha voluto identificare il logo con alcuno specifico giocatore.

Nel 2020 c'era stata una petizione online che raccolse tre milioni di firme per sostituirlo con un'immagine di Kobe Bryant, morto in un incidente di elicottero, ma non aveva avuto seguito.

Da parte sua "The Logo", come era stato soprannominato West, precisò che non ci teneva a restare il simbolo della Nba, un ruolo nemmeno ufficiale ma che gli era pesato e per il quale sottolineava di non aver ricevuto un centesimo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio alla stella dei Los Angeles Lakers che ha ispirato il logo dell'NBA
Today è in caricamento