rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Basket

Champions League: Brindisi-Cluj 71-76, i romeni vincono in Puglia

Dopo il pesante tonfo contro Holon, seconda sconfitta in due partite, entrambe casalinghe, per la squadra di Vitucci, che ora non può più sbagliare in Europa

Seconda sconfitta in due partite, entrambe casalinghe, per la Happy Casa Brindisi nel girone G della Basketball Champions League. Il Cluj passa 76 a 71 in Puglia e complica il cammino europeo della squadra biancazzurra, costretta a non sbagliare più un colpo nelle prossime partite.

Dopo il pesante tonfo all’esordio con Holon, Brindisi cede il passo anche alla sorpresa del girone, il Cluj Napoca qualificatosi dal preliminare e a punteggio pieno dopo due turni di regular season. Una battaglia senza esclusione di colpi su entrambi i lati del parquet, ricca di falli tecnici e antisportivi, giocate al limite e decisa nel finale anche da una dubbia chiamata della terna arbitrale sull’assegnazione di una rimessa di gioco con il punteggio in perfetta parità. La tripla dello scatenato Richard da 24 punti a referto decide la contesa. La Happy Casa fatica in attacco nel primo tempo ma piazza il break di 11-0 a inizio quarto sospinta dalle tre triple di Riccardo Visconti.

Raggiunto il massimo vantaggio sul 63-55, il solito Stipanovic MVP con 22 punti e 6 rimbalzi, colma il gap e porta i suoi punto a punto negli ultimi minuti. Il risultato premia gli ospiti solidi nel pitturato con ben 7 stoppate rifilate agli avversari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions League: Brindisi-Cluj 71-76, i romeni vincono in Puglia

Today è in caricamento