rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Basket

L'incredibile scalata di Ciarpella, a 29 anni il debutto sulla panchina di Scafati in serie A

Nell'anticipo di sabato scorso, il giovane coach marchigiano ha sostituito Sacripanti, ko a causa di un improvviso malore

Pochi come lui, forse nessuno. Una scalata che sa tanto di segno del destino, per uno che si è fatto strada partendo dalla basso, prestissimo, e vincendo campionati in serie. Marco Ciarpella, 29 anni, assistant coach della Givova Scafati, è un giovane allenatore marchigiano che da Montegranaro è arrivato al debutto su una panchina di serie A prima di spegnere le candeline dei suoi trent'anni. Quattro promozioni, dalla D alla B, poi il primo grande salto, a Fabriano, in A2. Dall'estate del 2022, l'approdo in A a Scafati.

Sabato scorso, a causa di un improvviso malore accusato dal coach Sacripanti, la società gli ha affidato la guida della squadra nella difficile trasferta di Sassari. E lui, prontissimo, ha risposto presente, dando indicazioni ai suoi, compresi i più esperti che di anni ne hanno parecchi più di lui, come David Logan, 41 anni, uno dei pilastri del roster campano.

Eccolo il suo cammino in verticale verso l'olimpo della pallacanestro italiana: 2014-2015: Promozione (Montegranaro), 2015-2017: Serie D (Montegranaro), 2017-2018: Serie C Silver (Montegranaro), 2018-2019: Serie C Gold (Montegranaro), 2019-2021: Serie B (Montegranaro), 2021-2022: Serie A2 (Fabriano), 2022 Serie A (Scafati).

Passione e lavoro, l'umiltà di chi è partito dal campetto dietro casa. Ciarpella ha vissuto un sabato indimenticabile, nonostante il risultato finale. Quale sarà il prossimo step per uno abituato a correre tanto veloce?
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incredibile scalata di Ciarpella, a 29 anni il debutto sulla panchina di Scafati in serie A

Today è in caricamento