Mercoledì, 17 Luglio 2024
Basket

EuroBasket Women 2023, le sedici squadre qualificate e la data del sorteggio

L'edizione numero 39 della massima competizione europea per nazionali si disputerà dal 15 al 25 giugno tra Tel Aviv e Lubiana

Da Piestany a Friburgo, passando per Faenza, Napoli e Luxembourg City. Il viaggio della Nazionale Femminile verso l'EuroBasket Women 2023 si è concluso domenica 12  in Svizzera, a meno di tre ore dal confine con l'Italia, ed è stato un viaggio lungo e faticoso ma piacevole.

Percorso netto per l'Italia, dunque, rispettando un pronostico che ci aveva inserito in un girone H non insormontabile e primo posto assoluto nel Ranking totale dei Qualifiers, dal momento che il 6-0 è stato accompagnato da un'eccellente differenza canestri (+116 senza tenere conto delle sfide con la Svizzera, quarta classificata e dunque esclusa dal confronto con gli altri gironi).

In realtà le Azzurre hanno ipotecato la qualificazione già a Piestany, all'esordio nel girone giocato a novembre 2021, quando nonostante le assenze (Cubaj, Andrè, Fassina, Spreafico e Penna tra le altre) riuscirono a recuperare 12 punti chiudendo con un clamoroso 8-0 negli ultimi 23 secondi.

Da lì in avanti il girone H è stato tutto in discesa: nei tre successivi impegni casalinghi, tra Faenza e Napoli, il passivo complessivo rifilato a Lussemburgo, Slovacchia e Svizzera è stato di 104 punti, quasi 35 di media. Partite non impossibili rese facilissime dalla 'faccia giusta'.

L'8 marzo Lubiana ospiterà il sorteggio dell'Europeo e con ogni probabilità l'Italia sarà inserita in seconda fascia dietro a Francia, Spagna, Belgio e Serbia: rispetto all'edizione del 2021 oltre a Russia e Bielorussia (escluse dalla FIBA per il conflitto in Ucraina) mancheranno Svezia, Croazia e Bosnia Erzegovina.

Al loro posto Israele, Germania, Gran Bretagna, Lettonia e Ungheria.

Tre gironi si giocheranno a Lubiana e uno a Tel Aviv ma al di là degli accoppiamenti e degli incroci che certamente potrebbero condizionare il risultato finale, alle Azzurre verrà chiesto di salire l'ultimo gradino, quello che nelle ultime tre edizioni ci ha impedito di arrivare a dama pure all'interno di competizioni nelle quali l'Italia ha sciorinato sprazzi di grande pallacanestro.

Giova ricordare il precedente del 2021 quando la squadra di Lino Lardo all'esordio dominò la Serbia, poi vincitrice di quell'Europeo, prima di cedere al supplementare. Chi da Lubiana tornerà con un posto tra le prime sei potrà continuare a sognare il sogno olimpico. Quel sogno che a livello Femminile all'Italia manca dal 1996.

Quello di coach Lardo è un gruppo giovane ma con una discreta esperienza alle spalle: in questo raduno 10 Azzurre delle 14 convocate sono nate dopo il 1995, il discorso si amplia con le infortunate Mariella Santucci (1997) e Lorela Cubaj (1999).

Le sedici partecipanti:

  • Slovenia  
  • Israele 
  • Lituania 
  • Spagna 
  • Italia 
  • Belgio 
  • Francia 
  • Montenegro  
  • Serbia  
  • Turchia 
  • Grecia 
  • Ungheria 
  • Inghilterra
  • Repubblica Ceca 
  • Slovacchia 
  • Germania
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

EuroBasket Women 2023, le sedici squadre qualificate e la data del sorteggio
Today è in caricamento