rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Basket

Reyer Venezia batte in trasferta Dolomiti Energia Trentino: 94-81

Ieri l'anticipo della 15a giornata di serie A: successo in trasferta per i veneti nonostante le assenze di Phillip, Cerella, Brooks e Daye. Decisive le sei triple del capitano orogranata Bramos

L’Umana Reyer Venezia conquista l’anticipo della 15ª giornata sbancando il parquet della Dolomiti Energia Trentino. Gli orogranata - privi di Phillip, Cerella, Brooks e Daye - piazzano il primo allungo della sfida dopo circa 5’ dalla palla a due, trascinati dalle bombe dell’ex Sanders (14 punti e 8 assist) e dalle creazioni in palleggio di Tonut (12-19). Nella seconda metà del periodo, Bramos (20 punti e 6 rimbalzi) con le triple ed Echodas (16 punti) sotto canestro spingono la Reyer sul +9, appena prima di una reazione d’orgoglio bianconera guidata da Flaccadori (13 punti e 5 assist) e Forray (21-25 dopo 10’).

La Dolomiti Energia - che non può usufruire degli assenti Reynolds, Saunders e Bradford - riesce a tenersi in scia degli avversari, cavalcando la grinta di capitan Forray (15 punti e 5assist) e la potenza di Caroline (13 punti e 8 rimbalzi) in contropiede (30-31). Al termine di primo tempo, va in scena un bellissimo duello tra i centri Williams (25 punti e 12 rimbalzi) ed Echodas, ben supportati rispettivamente da Flaccadori e Vitali (13 punti). Dopo 20’, Venezia comanda sul 41-44.


Ad inizio ripresa, Bramos segna tre fulminanti triple che propiziano un 2-13 di parziale e il conseguente massimo vantaggio veneziano sul 45-57. Nel momento di massima difficoltà, Trento trova ancora la forza per rimontare affidandosi ai rimbalzi in attacco (in totale saranno 16) e all’energia sotto i tabelloni del duo Williams-Caroline. Tonut (13 punti) e Vitali provano a scuotere la Reyer ma Forray firma il pazzesco buzzer beater del 62-66 che sigilla un bel terzo periodo.

Un altro pick and roll vincente tra l’oriundo e Williams avvicina ulteriormente Trento sul -3. Successivamente però, con il ritorno sul parquet di Sanders e Vitali, l’Umana Reyer piazza l’allungo stavolta decisivo: 9 punti combinati tra i due esterni e la sesta bomba di serata targata Bramos chiudono la contesa. Gli ultimi acuti di Caroline e Forray servono solo a fissare il punteggio finale sul 81-94.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reyer Venezia batte in trasferta Dolomiti Energia Trentino: 94-81

Today è in caricamento