rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Basket

Serie A, mercato: tutte le operazioni della Virtus Bologna

Con il ritorno di Camara dal prestito al Pesaro e l'acquisto della stella croata 2002 Menalo, la società ha chiuso il mercato. Resta in bilico la posizione di Ruzzier

Il mercato della Virtus Bologna si chiude con il ritorno di Camara dal prestito al Pesaro. Un'operazione richiesta dal coach Scariolo, che aveva bisogno di allungare le rotazioni sottocanestro per il prossimo campionato: la società ha puntato sul ritorno del giocatore senegalese, classe 2001, cresciuto proprio nel settore giovanile della Virtus e quindi affidabile e già integrato nell'ambiente. Sono sei in tutto le operazioni in entrata delle V Nere, che vogliono provare ancora a competere contro Milano su tutti i fronti e per tutti i titoli della stagione. 

La società ha investito anche sul medio-lungo termine con l'acquisto per le prossime 4 stagioni del ventenne Leo Menalo, che arriva a titolo definito dalla Stella Azzurra Roma. Nato a Spalato il 6 gennaio del 2002, Menalo ala di 206 cm, ha iniziato la sua carriera in patria nelle giovanili del KK Cibona. Nazionale croato, si è guadagnato la formazione italiana con già quattro anni di attività nel nostro Paese, ad iniziare dalla stagione 2018/19 con la Stella Azzurra. Successivamente ha giocato per tre stagioni consecutive in A2, tra Roseto e sempre la Stella Azzurra di Roma, nell’ultima stagione nella capitale ha chiuso con 5 punti di media, quasi 4 rimbalzi e 1 assist a gara in 16 minuti. Considerato uno dei Top prospects europei per i nati nel 2002, Leo è reduce dai Campionati Europei Under 20 dove, con la maglia della Croazia, ha viaggiato a 14 di media con 4,4 rimbalzi, il 62% da due punti e il 40% da tre.

Il mercato della Virtus per adesso è concluso: nove stranieri – Teodosic, Cordinier, Weems, Lundberg, Ojeleye, Shengelia, Mickey, Bako e Jaiteh – e nove italiani: Hackett, Pajola, Mannion, Belinelli, Abass e Menalo, più Camara, Ceron e Ruzzier.

Resta aperta solo l'ipotesi di una cessione per Michele Ruzzier. Se ne parlerà solamente dopo il raduno, che ci sarà tra il 24 e il 25 agosto. In quei giorni mancheranno diversi giocatori impegnati fino al 18 settembre per l'Europeo 2022 nelle varie Nazionali, per questo la società bolognese vuole fare prima attente valutazioni per poi decidere il futuro del giocatore.

Il riepilogo del mercato della Virtus Bologna

ARRIVI

Jordan Mickey, ala/centro (USA) da Zenit S. Pietroburgo
Ismael Bako, centro (BEL) da BAXI Manresa
Gabriel Lundberg, guardia (DNK) da Phoenix Suns
Semi Ojeleye, ala (USA/NGR) da Los Angeles Clippers
Leo Menalo, ala (CRO/ITA) da Stella Azzurra Roma
Gora Camara, centro (SEN/ITA) ritorno dal prestito da Carpegna Prosciutto Pesaro

PARTENZE

Amar Alibegovic, ala (BIH/ITA)
Amedeo Tessitori, centro (ITA)
Kevin Hervey, ala (USA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A, mercato: tutte le operazioni della Virtus Bologna

Today è in caricamento