rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Basket

Serie A1 femminile, 5a giornata: sintesi, risultati e classifica

La Virtus Bologna vince a Venezia, Lucca sbanca Campobasso. Schio non si ferma nell'anticipo contro Broni e si prende il primo posto solitario con 10 punti

Cadono le due imbattute Venezia e Campobasso, Empoli "strappa" i primi due punti in campionato. Anche la 5a giornata della serie A1 femminile non risparmia sorprese e colpi di scena. Il punto della situazione, i risultati e la classifica.

Vittoria esterna importante per la Virtus Segafredo Bologna al Taliercio sull'Umana Reyer Venezia: uno "statement game" per la squadra di coach Lardo, che fa debuttare Turner in occasione della sfida, ottenendo una prestazione da 14+18. Il trio delle straniere Virtus è decisamente performante (oltre a Turner, 18 di Hines-Allen e 16 di Dojkic), e a mettere la ciliegina sulla torta ci pensa anche una Zandalasini in gran forma, 17 punti. Avanti 23-38 a metà gara, la Virtus allunga sino al +25 nella ripresa mostrando grande difesa come evidenziano nettamente i 37 punti concessi, ed enormi progressi anche sulla metà campo offensiva: la Reyer fatica e il finale di 37-75 decreta la fine dell'imbattibilità orogranata in campionato.

Prima sconfitta per La Molisana Magnolia Campobasso, sorpresa dalla Gesam Gas E Luce Lucca per 70-83. A guidare le toscane è una prestazione eccezionale di Wiese, 29 punti con 9 triple a segno, da non sottovalutare anche il valore del match giocato dalla USA Dietrick che mette 23 punti con 9 assist. Gray giganteggia per Campobasso, 26 punti e 11 rimbalzi, ma le molisane non riescono ad evitare la prima sconfitta stagionale.

Chi invece gioisce per la prima volta è l'Use Rosa Scotti Empoli, che pur non potendo contare sulla straniera Jeune e la play Baldelli colleziona un'importante vittoria 59-52 contro l'Allianz Geas Sesto San Giovanni. A guidare le biancorosse è Bocchetti, 21 punti con cinque bombe a segno; in casa Geas si sente l'assenza di Crudo, rotazioni ridotte e non bastano 16 punti della straniera Raca per salvare la situazione per le rossonere.

Grazie a un secondo quarto da 20-7 di break il Fila San Martino di Lupari batte 66-50 l'Akronos Moncalieri, grazie alla solita gara da protagonista di Kelley (15+12) e al prezioso contributo in attacco di Russo che è anche la top scorer con 18 punti all'attivo, decisamente troppo per le piemontesi che al di là delle doppie cifre di Paixao (19) e Miletic (13) non tengono il ritmo della formazione di coach Serventi.

Molto avvincente la sfida tra Limonta Costa Masnaga ed E-Work Faenza: le romagnole, pur coi soliti problemi legati agli infortuni (Morsiani, Franceschelli, Schwienbacher; dall'altra parte out Spreafico), giocano un match tosto entrando nel finale sul 59-61. Ci pensa Jablonowski (13) a respingere le faentine con due triple decisive per Costa, guidata anche dai 16 di Villa; per Faenza 17 dell'ex Davis, con alcuni canestri importanti nel finale, tuttavia non decisivi ai fini del risultato.

Techfind Serie A1, 5a giornata, risultati

30/10/2021
Famila Wuber Schio - Costruzioni Italia Broni 68 - 37
Dinamo Sassari - Passalacqua Ragusa RINVIATA
31/10/2021
Limonta Costa Masnaga - E-Work Faenza 69 - 64
USE Scotti Rosa Empoli - Allianz Geas Sesto San Giovanni 59 - 52
La Molisana Magnolia Campobasso - Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca 70 - 83
Fila San Martino di Lupari - Akronos Moncalieri 66 - 50
Umana Reyer Venezia - Virtus Segafredo Bologna 37 - 75


La classifica

Famila Wuber Schio 10, Virtus Segafredo Bologna 8, La Molisana Magnolia Campobasso 8, Umana Reyer Venezia 8, Passalacqua Ragusa* 6, Fila San Martino di Lupari 6, Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca 4, Limonta Costa Masnaga 4, Allianz Geas Sesto San Giovanni 4, Dinamo Sassari* 2, Akronos Moncalieri 2, E-Work Faenza 2, Costruzioni Italia Broni 2, USE Scotti Rosa Empoli 2
*una partita in meno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, 5a giornata: sintesi, risultati e classifica

Today è in caricamento